martedì, Agosto 3, 2021
HomeAttualitàSocial World Film Festival, arriva Silvio Orlando: premio alla carriera e incontro...

Social World Film Festival, arriva Silvio Orlando: premio alla carriera e incontro con i giovani

Proiezioni dei film “Un altro giro” e “Il papà di Giovanna”

 

 

Madrina 2021 è l’attrice Pina Turco, attesi anche Luka Peros de “La casa di Carta”, Rosalia Porcaro, Caterina Shulha, Antonio Milo

 

La Mostra Internazionale del Cinema Sociale si terrà a Vico Equense dal’11 al 18 luglio: 600 opere selezionate provenienti da 52 Paesi e 32 in anteprima

 

Edizione dedicata a Marcello Mastroianni, tutte le sere un omaggio a Raffaella Carrà

VICO EQUENSE, 15 LUGLIO 2021

Nel suo straordinario percorso artistico ha spesso prestato attenzione alle tematiche sociali. Con questa motivazione Silvio Orlando ritirerà venerdì 16 luglio il premio alla carriera del Social World Film Festival, diretto dal regista Giuseppe Alessio Nuzzo. Appuntamento alle ore 21 all’Arena Fellini della SS. Trinità e Paradiso, durante il quale l’attore si racconterà intervistato da Roberta Scardola. Orlando inoltre introdurrà alle 22 alla Sala Troisi di Teatro Mio la proiezione del film “Il papà di Giovanna” di Pupi Avati che lo vede protagonista, mentre nel pomeriggio alle 16 incontrerà gli studenti dell’Università del Cinema.

Durante la serata verrà  premiato anche Marco Belardi come produttore dell’anno. Seguirà l’incontro con il regista Gianfranco Pannone e coordinatore progetti di Sky Davide Ringoli. Al termine del dibattito spazio alla proiezione del “Un altro Giro” di Thomas Vinterberg, vincitore del Premio Oscar 2021 come Miglior Film Straniero.

Le attività del Social World Film Festival cominceranno la mattina alle ore 10 nella Sala Troisi di Teatro Mio con proiezioni e incontri, moderati da Emanuele Donadio, della sezione Concorso Internazionale: “Shorta” di Frederik Louis Hviid e Anders Ølholm (Danimarca, 108′) e “A handful of water” di Jakob Zapf (Germania, 90′). Dalle ore 10:30 presso la Sala Rosi del Museo del Cinema nell’Antico Palazzo della città ci saranno proiezioni e incontri, moderati da Adriana Serrapica, della sezione Concorso Internazionale: “Errance sans retour” di Mélanie Carrier e Olivier Higgins (Canada e Bangladesh, 85′) e “The end of kings” di Rémi Brachet (Francia, 38′).

Contemporaneamente, nella Sala Bertolucci si terrà l’appuntamento live sul programma della giornata con la partecipazione degli ospiti e gli autori in concorso al Social World Film Festival, introdotto da Roberta Scardola e Emanuele Donadio.

Alle ore 18 nella Sala Lollobrigida si terrà lo shooting fotografico e video con gli ospiti del Social World Film Festival. Seguiranno, poi, dalle ore 18:30 alla Sala Troisi di Teatro Mio proiezioni e incontri, moderati da Emanuele Donadio, della sezione Concorso Internazionale: “Mother of apostles” di Zaza Buadze (Georgia e Ucraine, 120′). Alle ore 18:30 nella Sala Rosi del Museo del Cinema nell’Antico Palazzo della città ci saranno proiezioni e incontri, moderati da Adriana Serrapica, della sezione Concorso Internazionale: “This rain will never stop” di Alina Gorlova (Ucraina, 100’) e “Lontain” di Aziz Zoromba (Egitto e Canada, 17’).

In contemporanea, nella Sale De Filippo della SS. Trinità e Paradiso si terranno proiezioni e incontri, moderati da Teresa Perna, della sezione Concorso Internazionale: “Dustin” di Naïla Guiguet (Francia,  20′), “Amor quantico” di Paulo Furtado (Portogallo, 10′), “Personals” di Sasha Argirov (Canada, 9′), “Broken roots” di Asim Tareq e Sarah Elzayat (Giordania, 4′), “Eggshell” di Ryan William Harris (Irlanda, 13′), “Goads” di Iris Baglanea (Grecia, 14′), “I am afraid to forget your face” di Sameh Alaa (Egitto, 15′), “Mousie” di David Bartlett (U.K., 17′), “Pilgrims” di Farnoosh Samadi e Ali Asgari (Iran e Turchia, 15′) e “The game” di Aziz Zoromba (Egitto e Canada, 17′).

Dalle ore 20:30 nella piazza Umberto I, Largo Mastroianni si potranno visionare le opere in concorso alla selezione “Vision VR” del Social World Film Festival (evento in collaborazione con Sirio e Home Medicine Italia).

Le attività si concludono alle ore 23:30 nella Sala Bertolucci con l’appuntamento live per il consueto salotto cinematografico serale con interviste agli ospiti della giornata e agli autori in concorso al Social World Film Festival, introdotto da Roberta Scardola e Emanuele Donadio, in collegamento con Alessandra De Tommasi da Cannes.

Il festival, inaugurato dalla mostra “I 100 volti di Marcello Mastroianni” proseguirà fino a domenica 18. Tra gli ospiti attesi Pappi CorsicatoLuka Peros della serie Netflix “La casa di carta”Caterina ShulhaAntonio MiloRosalia Porcaro (17 luglio).

Il Social World Film Festival è organizzato dal Comune di Vico Equense con il contributo della Direzione Generale Cinema del Ministero della Cultura e della Regione Campania, con il patrocinio di Camera dei Deputati, Università Suor Orola Benincasa, Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, Università di Salerno, Università L’Orientale.

L’evento è realizzato in collaborazione con Italian Film Factory, Centro Sperimentale di Cinematografia, Rai Teche, Rai Cinema Channel, Luce-Cinecittà, Medusa Film, Accademia di Belle Arti di Napoli, Piazza a Metro, T&D Angeloni – trasporti cinematografici, Università del Cinema, Paradise Pictures, PM5 Talent, Cooperativa Sirio, Home Medicine Italia, Consorzio Luna.

Sponsor: Formaperta, E-comunica, HM make up.

Media partner: Radio Marte, Canale 21, CinecittàNews, La rivista del Cinematografo.

Cultural partner: La Gazzetta dello Spettacolo, Pragma Magazine, MyDreams, Radio Selfie.

Il Social World Film Festival è socio dell’Afic – Associazione Festival Italiani di Cinema, fondatore e membro attivo del Coordinamento Festival Cinematografici della Regione Campania e partecipa ai lavori del Clarcc – Coordinamento Lavoratori Regione Campania Cinema e Audiovisivi.

Il Social World Film Festival è realizzato con l’adesione della Film Commission Regione Campania.

Social World Film Festival, arriva Silvio Orlando: premio alla carriera e incontro con i giovani
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI