Scampia, è arrivata la “pinza” per demolire la Vela Verde

Tra pochi giorni comincerà l’abbattimento di uno dei simboli più rappresentativi della camorra.

Lunedì mattina il grande tir con rimorchio è entrato nel cantiere della Vela Verde a Scampia. Come riportato da ‘Repubblica’, i primi pezzi della “PMI 980 super long demolition”, la cosiddetta “pinza”, sono stati trasportati nel quartiere napoletano per cancellare uno dei simboli più rappresentativi della camorra.

L’escavatore cingolato, chiamato così perché demolisce chirurgicamente le costruzioni, pezzo per pezzo, è arrivato da Reggio Calabria con un convoglio speciale capace di trasportare un mezzo meccanico che pesa 130 tonnellate e può arrivare a 52 metri di altezza. Tra pochi giorni entrerà in azione per far partire l’opera di abbattimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *