Sanremo 2020, Gessica Notaro canta la sua storia in musica

Il brano, dal titolo “La faccia e il cuore”, è stato scritto l’anno scorso insieme ad Antonio Maggio, che l’ha portato con lei sul palco dell’Ariston.

Un brano che parla della sua terribile esperienza e della rinascita che ne è seguita, scritto a quattro mani e cantato insieme ad un amico fraterno, Antonio MaggioGessica Notaro porta sul palco dell’Ariston la sua storia in musica, emozionando la platea. La riminese, che è ormai un simbolo di forza e reattività di fronte alla violenza contro le donne, era stata sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato Edson Tavares due anni fa, ma non si è mai arresa ed è riuscita a coronare il suo sogno di cantare all’Ariston. Il brano, dal titolo ‘La faccia e il cuore’, è stato scritto l’anno scorso insieme a Maggio, suo caro amico, che aveva vinto Sanremo nella sezione Nuove Proposte nel 2013 con il brano ‘Mi servirebbe sapere’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *