domenica, Novembre 28, 2021
HomeAttualitàSan Gregorio Armeno, riparte la fiera di Natale tra musica e fuochi...

San Gregorio Armeno, riparte la fiera di Natale tra musica e fuochi d’artificio

Diverse casette di legno, collocate lungo San Gregorio Armeno, ospiteranno i manufatti dell’artigianato locale, e le celebri statuine con le figure tradizionali e i personaggi ispirati dall’attualità.

Ieri sera, in piazza San Gaetano a Napoli, è stata inaugurata la centocinquantesima Fiera di Natale di Napoli. L’iniziativa, che è stata realizzata anche grazie al sostegno di alcuni sponsor, è stata realizzata a cura delle “Botteghe di San Gregorio Armeno” e dell’associazione per l’Arte presepiale di San Gregorio Armeno. Diverse casette di legno, collocate lungo la famosa via dei presepi, ospiteranno i manufatti dell’artigianato locale, e in primo luogo le celebri statuine con le figure tradizionali e i personaggi ispirati dall’attualità.

“Molti napoletani ci tengono a questa iniziativa, ma anche all’estero: ho avuto messaggi di solidarietà anche da New York – spiega Gabriele Casillo presidente delle “Botteghe di San Gregorio Armeno” – Molte persone, addirittura, si sono rese disponibili a una raccolta fondi purché la tradizione e la storia per cui è conosciuta in tutto il mondo vada avanti”.

“E’ bellissimo che il nostro Natale si inauguri con questa iniziativa e con un percorso che più bello non si può immaginare durante il Natale. Caratteristico e pieno di arte e storia” ha detto Teresa Armato, Assessora al turismo e alle attività produttive del comune di Napoli.

Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI