martedì, Luglio 23, 2024
HomeCulturaSalumeria Upnea: domenica 28 maggio s'inaugura “Scusate l'anticipo”, la mostra di Sabrina...

Salumeria Upnea: domenica 28 maggio s’inaugura “Scusate l’anticipo”, la mostra di Sabrina Sabatino

Domenica 28 maggio s’inaugura “SCUSATE L’ANTICIPO”, la mostra di Sabrina Sabatino che ritrae tutti i protagonisti del terzo scudetto del Napoli: per l’ottavo compleanno di Salumeria anche Caperitivo e musica live a partire dalle ore 18.30.

“SCUSATE L’ANTICIPO”, così è intitolata la mostra che domenica 28 maggio verrà inaugurata a Salumeria Upnea, il noto bistrot del centro storico (Via S. Giovanni Maggiore Pignatelli, 35) che funge anche da galleria d’arte: l’esposizione, infatti, rimarrà visitabile liberamente per tutta l’estate, negli orari distanti da quelli di pranzo e cena.

L’artista napoletana, Sabrina Sabatino, ha realizzato per l’occasione ventuno ritratti al carboncino, tutti raffiguranti i protagonisti azzurri che hanno reso possibile questa folgorante quanto “precoce” conquista del terzo scudetto. «Sono nata a Napoli – dice l’artista –, amo visceralmente la mia città e la sua squadra di calcio. Celebrare i Campioni d’Italia con i loro ritratti è per me un sogno che si avvera».

A partire dalle ore 18.30, dunque – in anticipo di una settimana sui festeggiamenti ufficiali –, coniugheremo alla gioia per il trionfo azzurro quella per l’ottavo compleanno di Salumeria; e festeggeremo in grande stile, con Dino Erre al piano, Paolo Meo alla consolle e con l’ormai rodato e apprezzato Caperitivo”: una formula gratuita di aperitivo a buffet (bevande escluse) con la possibilità di sedersi al tavolo e ordinare alla carta come di consueto.

Ricordiamo che oltre a un menù in cui si spazia da panini artigianali a piatti della tradizione – realizzati con prodotti di altissima qualità –, l’atmosfera è un altro dei motivi che fa di Salumeria Upnea tappa obbligata per turisti, napoletani e non solo: riferimenti alla tradizione, elementi della cultura pop partenopea ed esposizioni fotografiche permanenti dialogano in armonia con lo stile industrial che caratterizza la struttura.

A seguito della pandemia da Covid-19, poi, si è fatto di necessità virtù: il vicolo antistante al bistrot è stato ampiamente riqualificato; da luogo abbandonato qual era, ora – dopo un lungo lavoro di ristrutturazione – è diventato una romantica location dove poter pranzare, cenare o semplicemente consumare un aperitivo e, al contempo, ammirare i coloratissimi murales di Michele Wuk (un Cristo con la mascherina che vigila sul distanziamento sociale; l’ultima cena e la copertina dell’album “Terra mia” di Pino Daniele).

«Il progetto di Salumeria – racconta lo chef e socio fondatore, Luigi Crispino – nasce da un’enorme passione che ci ha portati dalla chimica alla cucina, spingendoci a ricercare il sapore dei singoli prodotti nel loro momento di apice. Un lavoro più approfondito sul giusto pezzo di carne, una selezione attenta della verdura e una scelta accurata del vino in accompagnamento ci permettono di esplorare nuovi piaceri del gusto e di evitare gli sprechi.»

Così si fa!” recita il claim di Salumeria Upnea, ristorante/bistrot in cui l’attenzione al cibo di qualità, cucinato rispettando o rivisitando la tradizione, s’incontra con la passione per le arti.

Giorni e orari di apertura: dal lunedì alla domenica dalle ore 12,15 alle 16,15 e dalle 19 alle 23,45 (chiusi di mercoledì).

Contatti: 08119364649

www.salumeriaupnea.it

SABRINA SABATINO BIO

Sabrina Sabatino nasce a Napoli nel 1985.

Sin da giovane, seguendo le orme paterne, si cimenta con passione nel disegno, sperimentando varie tecniche.

Negli ultimi anni ha affinato lo stile, concentrandosi sul ritratto a carboncino.

Autodidatta per scelta, non segue nessuna moda artistica ma è in perenne ricerca di un linguaggio personale che la renda riconoscibile.

Studiosa di antropologia e archeologia, lavora dal 2016 come operatrice museale, accomunando il proprio lavoro alle sue passioni.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI