Salta una conduttura idrica, cascata in strada al Vomero

Salta una conduttura idrica in via Giacinto Gigante, al Vomero: palazzo allagato e cascata in strada. Sul posto i VdF, si attende l’intervento di Abc

Il freddo eccezionale di questi ultimi giorni a Napoli si è lasciato alle spalle una lunga coda di danni. A farne le spese sono state in primo luogo le condutture idriche, che si sono ghiacciate a causa del freddo intenso e assolutamente imprevisto in una città dal clima mite come Napoli, e hanno provocato non pochi danni agli utenti. Contatori esplosi e interi quartieri rimasti senz’acqua per ore, e oggi al Vomero una vera e propria cascata in strada.

Continuano i problemi alle condutture idriche a causa del freddo

Oggi l’emergenza freddo è rientrata, ma i problemi non si fermano. Il freddo degli ultimi giorni dell’anno continua a far sentire i suoi nefasti influssi anche agli inizi di questo 2015: tantissime anche oggi le chiamate di cittadini disperati al servizio clienti Abc e in qualche caso anche ai Vigili del Fuoco. Gli utenti stanno segnalando la rottura dei contatori e l’esplosione delle tubature idriche.

Al Vomero si allaga un palazzo: una vera e propria cascata in strada

La task force messa in campo dalla partecipata di palazzo San Giacomo sta cercando di tenere testa alle continue richieste ma, in qualche caso, l’intervento dei pompieri è inevitabile, come è accaduto oggi in via Giacinto Gigante, nel quartiere Vomero, dove l’esplosione di una conduttura idrica ha letteralmente allagato un palazzo generando una vera e propria cascata in strada.

Una vera e propria cascata d’acqua si sta riversando da ore lungo i balconi fino ad arrivare sul marciapiede. La strada è ridotta a un vero e proprio pantano. Si attende l’intervento di Abc, per il ripristino della conduttura. I proprietari dell’appartamento non  sono in casa e, probabilmente, si renderà necessario l’utilizzo di una autoscala dal momento che la conduttura si trova all’ultimo piano di un palazzo di sei piani.