venerdì, Settembre 24, 2021
HomeCronacaRubavano i soldi agli invalidi con documenti falsi. 9 arresti nel napoletano

Rubavano i soldi agli invalidi con documenti falsi. 9 arresti nel napoletano

La truffa resa possibile grazie alla complicità di un dipendente dell'Inps di Caserta

Avevano acquisito dati bancari, con firme e generalità di numerosi pensionati, poi avevano fabbricato documenti di identità falsi e con quelli avevano più volte svuotato i conti correnti delle ignare vittime, avendo cura di effettuare i prelievi in istituti di credito lontani dalle abitazioni dei pensionati truffati.

Maxi truffa scoperta dai carabinieri.

Una vera e propria maxi truffa ai danni di numerosi invalidi civili, è stata scoperta, nell’ambito delle indagini coordinate dalla Procura, dai carabinieri di Napoli, che la scorsa notte hanno arrestato 9 persone e notificato a altre 12 l’obbligo di dimora. Altre 4 invece sono gli arresti domiciliari.

La talpa era un dipendente dell’Inps di Caserta.

La banda, che agiva indisturbata,  era riuscita ad acquisire i dati necessari grazie alla complicità di un dipendente dell’Inps di Caserta. I reati contestati a vario titolo sono associazione per delinquere finalizzata alle truffe, possesso e fabbricazione di documenti di identità falsi e sostituzione di persona.

Rubavano i soldi agli invalidi con documenti falsi. 9 arresti nel napoletano
Giuliana Gugliottihttps://www.roadtvitalia.it
Nasco in Ottobre, prima del tempo. Mi resta addosso l'ansia di fare, negli anni imparo che la fretta è cattiva consigliera. Odio le approssimazioni, amo Napoli, l'odore dei libri e le cose ben fatte.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI