lunedì, Gennaio 24, 2022
HomeAttualitàRiparte la danza con la MM Eventi di Maria Meoni

Riparte la danza con la MM Eventi di Maria Meoni

Maria Meoni ha dimostrato ancora una volta che il passo dalla sbarra al palcoscenico non è mai stato così breve.

Da nord a sud Tersicore riapre i battenti e soprattutto riaccende la passione del popolo della danza. Si programma e già si va in scena ovunque, approfittando delle maglie larghe concesse dal governo dopo un bel po’ di restrizioni. E nonostante si proceda spediti con le terze dosi si comincia a paventare la presenza scomoda ed ingombrante della quarta ondata, spauracchio di un mondo, quello della danza, sempre più impaurito di rivedersi messo ai box! Per fortuna però qui possiamo scrivere di chi sta pianificando sulla lunga durata della stagione di danza per intero, con spettacoli già in cartellone fino alla primavera 2022 in barba alla paura ed alle cattive notizie di questi giorni.

Scriviamo di Maria Meoni, manager della danza che da dieci anni imperversa con il suo sorriso contagioso e la sua passione smodata per la danza in tutte le salse, come lei stessa ha dichiarato più volte nelle interviste sempre più frequenti che impazzano sui network di danza e dintorni. E noi, non da meno, l’abbiamo sentita per darci più d’una dritta per navigare a vista nel mare tersicoreo di questa tribolata stagione. La prima nostra mossa è stata quella di visitare il suo sito internet per conoscere in antemprima i titoli degli spettacoli, incuriositi dalle voci di corridoio che la danno una spanna sopra gli altri in termini di tempistica e logistica: si parte con “Teatro Incontra Live Performing” dell’8 dicembre in “A Teatro con Venezia Balletto”, con le coreografie e la regia di Sabrina Massignani per il Venezia Balletto.

Riparte la danza con la MM Eventi di Maria Meoni

A seguire il 9 dicembre debutta “Frozen”, regia e coreografia di Alessio Guerra per la Dreaming Academy. Nella  stessa giornata ci sarà sul palco del teatro un workshop del Disney Cinema Live“Frozen” con la possibilità a tutti di entrare nel magico mondo del Regno di Arendelle. Insieme al cast si lavorerà su alcuni pezzi, staging e coreografie, vivendo la magia del castello e le canzoni che tutti noi conosciamo. Verranno selezionate per lo spettacolo quattro piccole performer che interpreteranno Anna ed Elsa, da bambine e successivamente da adolescenti.

L’attesissima data del 12 dicembre è invece al Teatro Condominio di Gallarate con la compagnia Atzewi Dance Company che si esibirà nello spettacolo “Give” con coreografie e regia di Alex Atzewi, la presenza delle special guest del Teatro Alla Scala, Amilcar Moret Gonzalez (principal dancer Hamburg Ballet) e la la partecipazione di Alekseij Canepa. In questo titolo Alex Atzewi lavora sul simbolo primordiale ed intimo dell’amore che si dona, attraverso un limone, con il corpo di ballo che nei tre quadri alterna momenti di tensione emotiva dal grande impatto artistico. Anche in questa prova la compagnia diretta da Atzewi attualizza momenti e concetti molto profondi, proprio come nelle corde del suo coreografo multitasking.

Il 2021 si concluderà il 20 dicembre con “Lo Schiaccianoci” con le coreografie e regia di Debora Ferrato per la Step Accademia Di Danza in scena al Teatro Vivaldi di Jesolo. Il 6 febbraio 2021 sarà la volta dello spettacolo “That’s Amore”, regia e coreografia di Marco Batti, per la compagnia del Balletto Di Siena. Il 6 marzo, invece, sarà la volta dello spettacolo “Free Dance” con la compagnia Kseij Dance Company, con la direzione artistica e le coreografie di Alekseij Canepa, Pablo Girolami e Jort Faber.

“Ma la MMEventi che ho fondato e dirigo da due lustri intensissimi non offre soltanto scena – chiarisce Maria Meoni – infatti mi sono dedicata alla realizzazione di un corso di Alta Formazione con stage audition day prevista il 18 dicembre con Milena di Nardo (classico) e Damiano Artale (contemporaneo) rivolto alle fasce d’età 10/13 anni dalle ore 15:30 alle ore 17:30 e 14/18 anni dalle ore 17:30 alle ore 19:30 a Milano presso lo Studio Gem sul Corso di Porta Vigentina 35.

I direttori artistici del corso meneghino sono Milena Di Nardo per la sezione classico, Giorgio Azzone per la sezione contemporaneo, Mino Viesti per la sezione Modern ed Alessio Guerra per la sezione Musical. Il corso si articola in sei week end (sabato pomeriggio/domenica) in cui, oltre alle discipline pratiche, se ne alterneranno altre teoriche quali anatomia applicata alla danza, musica applicata alla danza, psicologia, trucco scenico, presenza scenica, storia della danza, alimentazione ed orientamento professionale personalizzato. Al termine degli incontri i ragazzi si esibiranno in uno spettacolo in teatro messo in scena per loro dai direttori artistici e dai guest teachers presenti durante i sei incontri.” La Meoni ha dimostrato ancora una volta che il passo dalla sbarra al palcoscenico non è mai stato così breve.

RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI