martedì, Settembre 28, 2021
HomeCronacaRinfrescata al Centro Storico, bando per interventi da 2,7 milioni

Rinfrescata al Centro Storico, bando per interventi da 2,7 milioni

Centro storico di Napoli, bando per interventi mirati al restauro e all'adeguamento funzionale da 2,7 milioni

L’assessore regionale Edoardo Cosenza, delegato del presidente Caldoro al coordinamento strategico dei Grandi progetti, e gli assessori comunali Mario Calabrese, delegato al coordinamento dei grandi progetti e Carmine Piscopo, delegato al centro storico e sito Unesco dichiarano: “Sono andati a gara, nell’ambito del Grande progetto Unesco-Centro storico di Napoli, il recupero, l’adeguamento funzionale ed il restauro della cappella S. Maria dei Pignatelli a Largo Corpo di Napoli e la riqualificazione e l’adeguamento funzionale della chiesa di San Pietro Martire, per un valore di 2 milioni 700mila euro. Sale così a 23 milioni 600mila euro il totale degli interventi messi a bando.”

Numerosi interventi in programma

Da poco pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale i bandi di gara che riguardano l’intervento da 700mila euro per cappella Pignatelli (14 febbraio) e quello da 2 milioni per la chiesa di San Pietro Martire (10 marzo). A breve andranno a gara anche i lotti relativi alla riqualificazione del complesso di Santa Maria della Colonna e il recupero della facciata e il potenziamento dell’acustica della cappella Pontano del complesso di Santa Maria Maggiore, per altri 2,8 milioni di euro.

Le dichiarazioni degli assessori: “Non perderemo neanche un euro”

“L’attività prosegue in piena sinergia tra Regione, Comune, Soprintendenza e Provveditorato alle Opere Pubbliche. Supporteremo l’ente beneficiario, che è il Comune di Napoli, per far partire rapidamente tutte le gare e svolgere tutti i lavori. In accordo con Bruxelles, non perderemo neanche un euro. Tutti gli interventi che non verranno svolti entro il 31 dicembre 2015 potranno essere completati anche nella prossima programmazione e le risorse che dovessero risultare in avanzo potranno servire a finanziare altre attività relative ai beni culturali” , spiega l’assessore Edoardo Cosenza.

Continua la riqualificazione del centro storico

Gli assessori Calabrese e Piscopo intervengono dicendo “Andiamo avanti con il programma di conservazione e riqualificazione del centro storico di Napoli, patrimonio mondiale dell’umanità, al fine di renderlo pienamente fruibile dai cittadini e turisti favorendone così il suo decollo. E’ poi in fase molto avanzata la progettazione degli interventi di riqualificazione degli spazi urbani che riguardano il rifacimento delle strade, delle fognature, dei tracciati pedonali e carrabili, delle opere di illuminazione e dell’arredo urbano per un valore di circa 30 milioni di euro.”

Rinfrescata al Centro Storico, bando per interventi da 2,7 milioni
Vincenzo Noletto
Fotografo e giornalista. Appassionato di tecnologia, camicie a quadri e moto sportive degli anni ’70. Ritardatario cronico e dalla battuta sempre pronta, è un killer degli standard con la testa sempre piena di idee nuove.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI