sabato, Ottobre 1, 2022
HomeCulturaReggia di Caserta, concluso il restauro della facciata ovest del cortile

Reggia di Caserta, concluso il restauro della facciata ovest del cortile

Si è concluso il restauro della facciata ovest del terzo cortile della Reggia di Caserta

Si è concluso alla Reggia di Caserta il restauro della facciata ovest del terzo cortile. Un intervento rilevante che ha riguardato i due androni laterali, le coperture della Cappella Palatina e del fronte ovest, e che ha fatto registrare numeri importanti: restauratori e operai specializzati hanno lavorato in questi mesi su un totale di 1300 metri quadrati, di cui 475 di superficie lapidea in pietra di Bellona, 400 di cortina laterizia, 235 di elementi in intonaco come i dentelli e i sottarchi dei loggioni, 30 di balaustre in marmo bianco e 150 di volte in finto laterizio, di cui due ora totalmente e finalmente svelate.

Il restauro ha compreso la disinfezione del 100% della superficie, il consolidamento degli intonaci, la pulitura chimica e aeromeccanica dei paramenti lapidei, la pulitura e la stilatura dei giunti di tutta la cortina in laterizio, le stuccature e ricostruzioni plastiche di ogni paramento e l’integrazione cromatica, nonché la protezione mediante protettivo specifico.

LEGGI ANCHE: Green pass e mascherine, cosa cambia oggi 1 aprile al lavoro e sui mezzi pubblici

Tra gli elementi che sono stati oggetto delle cure dei conservatori presso la Reggia di Caserta, anche uno dei leoni scolpiti in pietra di Bellona: la scultura era infatti lesionata e con una grande mancanza che interessava parte di criniera e del ricciolo della chiave di volta. Le zone sono state ricostruite dapprima con una struttura composta di perni in vetroresina e strati di rete basaltica, dopodiché si è proceduto con malta in più strati per evitare fessurazioni.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI