martedì, Giugno 15, 2021
HomeCronacaRapinano un bar di Cercola, incastrati dalle telecamere di sicurezza

Rapinano un bar di Cercola, incastrati dalle telecamere di sicurezza

I presunti responsabili della rapina a mano armata sono Francesco Leonardo, 36enne di Caivano e Francesco Esposito, 24enne napoletano, entrambi già noti alla forze dell’ordine. Per loro il gip del tribunale di Nola, su richiesta della locale Procura, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per i due rapinatori in castrati dalle telecamere di sicurezza.

Rapinano un bar di Cercola: una birra al volo e mani in alto

I due malviventi, stando alle riprese delle telecamere di sicurezza, sono entrati nel bar intorno alle 6 del mattino del 16 dicembre scorso. I due si sono finti clienti, ordinando due birre. Appena dissetati si vede Francesco Esposito estrarre un arma e con il suo complice rapinano i clienti in quel momento nell’esercizio e l’incasso del bar di Cercola. Questa tuttavia non è stata il loro primo colpo, infatti, la misura cautelare li ha raggiunti all’interno del carcere di Secondigliano, dove si trovano oggi entrambi.

Rapinano un bar di Cercola, incastrati dalle telecamere di sicurezza
Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI