Rapinano scooter e scappano: inseguiti e arrestati due giovani ladri

Avevano rapinato un 43enne portandogli via lo scooter. Poco dopo i carabinieri li trovano e i due ladri scappano: inseguiti e arrestati

Pasquale Ariosto e Umberto Esposito, rispettivamente di 21 e 18 anni, sono stati arrestati e portati al carcere di Poggioreale con l’accusa di rapina aggravata e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I due giovani si sono resi protagonisti di una rapina ai danni di un 43enne a cui hanno preso lo scooter a Portici, e poco dopo sono stati notati in sella a quest’ultimo dai Carabinieri nel Rione De Gasperi.

La fuga disperata

Pasquale Ariosto e Umberto Esposito sono subito fuggiti via a grande velocità dopo la vista dei Carabinieri che li hanno inseguiti. Una volta fermati i due giovani, però, è nata una violenta colluttazione durante la quale un carabiniere è stato ferito. Il 21enne ha tentato di disfarsi di una pistola giocattolo durante la fuga che è stata recuperata dalle forze dell’ordine e sequestrata. I due giovani sono stati subito condotti al carcere di Poggioreale, mentre il carabiniere ferito è stato soccorso all’ospedale Villa Betania con lesioni guaribili in tre giorni.