sabato, Settembre 18, 2021
HomeCostume e SocietàRaccolti 181 mila euro nell'asta di beneficenza promossa dal cardinale Crescenzio Sepe

Raccolti 181 mila euro nell’asta di beneficenza promossa dal cardinale Crescenzio Sepe

Nell’asta di beneficenza promossa dall’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, è stato raccolto un incasso record di 181 mila euro. Nell’asta svoltasi nella sede Rai di Napoli, 24 sono stati i doni donati dal Papa, dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dal premier Matteo Renzi o dalla Società Calcio Napoli. Il ricavato andrà ai reparti di Neonatologia e terapia intensiva neonatale dell’ospedale Cardarelli e del Policlinico Federico II di Napoli.

Asta di beneficenza: bici del Papa via per 8 mila euro

Tra gli oggetti venduti, la bici di Papa Francesco è stata battuta per 8 mila uero, mentre per 4 mila euro sono state aggiudicate le bacchette e il piatto batteria di Tullio De Piscopo utilizzati nell’ultimo tour di Pino Daniele del dicembre 2014. La maglia autografata di Higuain e i suoi scarpini sono invece stati aggiudicati per 3,500 euro. L’anello del Cardinale Sepe invece dato via per 4 mila euro.

“È un momento di solidarietà che vede la partecipazione di tutti. Un segno, uno spiraglio di luce, di speranza e di apertura per dare quella spinta a togliere tante ombre e situazioni difficili. Una grande partecipazione per dire – ha sottolineato Sepe – che il male non deve vincere. Questo è il migliore augurio per il futuro della nostra città”, sono state le parole del cardinale.

Raccolti 181 mila euro nell'asta di beneficenza promossa dal cardinale Crescenzio Sepe
Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI