venerdì, Settembre 24, 2021
HomeArticoliQuartieri Spagnoli, Italia. Reportage sulla gioventù che non si arrende

Quartieri Spagnoli, Italia. Reportage sulla gioventù che non si arrende

di Redazione

Napoli – Sarà presentato il 18 dicembre alle 10.30, in anteprima, al Teatro Nuovo di Napoli il dossier “Quartieri Spagnoli, Italia” realizzato dall’Associazione Socialmente Pericolosi e ActionAid, prodotto da Tg2 Dossier. Il video reportage ha portato i giovani napoletani di Socialmente Pericolosi alla scoperta delle storie italiane di gioventù, speranza e futuro.

Dai Quartieri Spagnoli all’Emilia devastata dal terremoto, da L’Aquila ancora in ricostruzione al disagio giovanile di Reggio Calabria fino a raggiungere Padova dove la difficile integrazione con gli stranieri mette a dura prova i cittadini, “Quartier Spagnoli, Italia” è un viaggio “lungo la sottile linea rossa dell’esclusione sociale, che accomuna il presente di tanti giovani in tutto il Paese”. Il dossier, che andrà in onda in due puntate il 21 e 28 dicembre in seconda serata su Rai2, ha rappresentato un’opportunità di crescita e formazione per i giovani dell’Associazione Socialmente Pericolosi: “l’emozione che hanno provato questi ragazzi uscendo per la prima volta da Napoli è una delle cifre fondamentali del racconto – ha dichiarato Fabio Venditti, ideatore dell’associazione – Emozione e stupore nel vedere territori maltrattati, istituzioni assenti, abbandono e indifferenza. Ma anche ammirazione nel conoscere ragazzi che si organizzano e creano, con grande fantasia, risposte e denunce. E tanto coraggio“.

All’anteprima interverranno Marcello Masi, Direttore Tg2, Donato Placido, Tg2 Dossier, Marco De Ponte, Segretario Generale ActionAid, Fabio Venditti, Associazione Socialmente Pericolosi.

16 dicembre 2013

Quartieri Spagnoli, Italia. Reportage sulla gioventù che non si arrende
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI