venerdì, Giugno 21, 2024
HomePoliticaQuartieri Spagnoli, anche al murale di Maradona i volontari del Comune per...

Quartieri Spagnoli, anche al murale di Maradona i volontari del Comune per i turisti

L’iniziativa è promossa dall’assessorato al Turismo e Commercio nell’ambito del programma “Vedi Napoli e poi Torni” che già vede impegnati i tutor al centro storico, alla Sanità, al Vomero e all’interno degli Infopoint.

Da venerdì tutor turistici con pettorine e cappellini distintivi del Comune di Napoli sono presenti anche ai Quartieri Spagnoli, soprattutto nell’area del murale di Maradona, meta di migliaia di visitatori.

L’iniziativa è promossa dall’assessorato al Turismo e Commercio nell’ambito del programma “Vedi Napoli e poi Torni” che già vede impegnati i tutor al centro storico, alla Sanità, al Vomero e all’interno degli Infopoint.

L’obiettivo è quello di dare informazioni ai turisti sui luoghi e i monumenti da visitare nella zona, oltre al già noto murale, per meglio gestire i flussi di visitatori.

Ieri con una pattuglia della polizia municipale, il primo incontro ai Quartieri tra l’assessore al Turismo Teresa Armato e alcuni giovani impegnati nel servizio informativo.

“Il servizio dei tutor che danno il benvenuto ai turisti offrendo informazioni sui servizi della città e i luoghi da visitare si sta rivelando molto utile e apprezzato – ha spiegato l’assessore Armato – da via Morghen alla Sanità, passando per Toledo, è un susseguirsi di richieste ormai ogni giorno. Abbiamo pensato che includere nei percorsi dei tutor anche i Quartieri spagnoli e l’area del Murale di Maradona sia un segno di attenzione verso migliaia di turisti che si recano in quei luoghi, anche per decongestionare il flusso turistico della zona, consigliando ad esempio oltre all’immancabile foto al Murale anche la visita di altri luoghi come la Chiesa di Santa Maria Ognibene o di Santa Maria Francesca”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI