giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeSportQuantWare Napoli, il centrale Saccone suona la carica

QuantWare Napoli, il centrale Saccone suona la carica

Nell’anticipo di sabato la QuantWare Napoli sarà impegnata nel delicato impegno casalingo contro la Leo Shoes Casarano. Le due squadre sono appaiate in classifica a quota 19 con Casarano che ha però due gare in meno, avendole rinviate per gli impegni con le nazionali giovanili di un paio di elementi che militano nelle sue fila.

Dopo l’importante vittoria al tie break conseguita sul difficile campo di Modica, l’aria che si respira in casa Napoli è più distesa, nonostante il girone Blu della serie A3 Credem non permetta distrazioni, con la classifica che dal sesto all’ultimo posto resta cortissima e i risultati a sorpresa sono all’ordine del giorno ogni settimana.

“Stiamo lavorando bene e ci stiamo preparando al meglio a questa importante sfida- ha esordito il centrale Giuseppe Saccone- tra le mura amiche del Palasiani il pubblico ci dà sempre quella spinta in più che ci aiuta a fare bene, siamo desiderosi di riscattare la prova della partita di andata che ci vide nettamente sconfitti 3-0 , invito tutti a venire a sostenerci, uniti possiamo far si che il progetto di Napoli in serie A prosegua”.

“Sabato sera, una nuova prova organizzativa ci attende, con il comitato territoriale Fipav abbiamo lanciato un’iniziativa per favorire l’ingresso dei giovani tesserati napoletani al palazzetto per la partita – queste le parole di Paolo Aruta, dirigente della QuantWare Napoli che ha poi proseguito- siamo fermamente convinti che la squadra in serie A debba essere da traino per i giovani che si avvicinano a questo sport, vedere lo spettacolo dell’alto livello non può che far appassionare sempre più alla pratica del volley”.

L’appuntamento è quindi per l’anticipo di sabato 26 gennaio alle ore 19, al Palasiani, con partita trasmessa in diretta sul canale You Tube della lega ed in differita lunedì sera sul canale 86 Napoflix del digitale terrestre.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI