giovedì, Maggio 6, 2021
HomeCronacaProtesta Anm: trasporti fermi l'intera mattinata

Protesta Anm: trasporti fermi l’intera mattinata

E’ stata una mattinata molto difficile per chi sia stato costretto a spostarsi con i pullman a Napoli. Infatti una protesta Anm improvvisa dei lavoratori Gmc, il consorzio che si occupa della pulitura esterna degli autobus, ha completamente impedito l’uscita dai tre depositi dell’azienda (Carlo III, San Giovanni e Via delle Puglie), dei mezzi su gomma e dei tram.

 

La protesta Anm ha colto impreparati i vertici dell’azienda, che hanno condannato il blocco

Protesta che è cominciata fin da questa mattina alle 5:00 e che ha colto impreparati gli stessi vertici dell’azienda, che si sono detti completamente estranei alla vicenda, condannando tale manifestazione. “La protesta – si legge in un comunicato – improvvisa ed immotivata dei lavoratori delle ditte di pulizia esterne ha impedito da stamattina alle cinque l’uscita regolare dei bus e tram dai depositi di San Giovanni, via Nazionale delle Puglie e Carlo III. Si tratta di una vertenza a cui l’Azienda Napoletana e l’amministrazione comunale sono del tutto estranee, una protesta illegittima e che non rispetta nessuna norma di legge. Anm stigmatizza il comportamento irresponsabile dei lavoratori che sta creando gravi ripercussioni sull’offerta del servizio di trasporto in città e auspica che le rivendicazioni dei lavoratori delle ditte di pulizia vengano riportate nelle sedi opportune”

 

La protesta Anm è cessata quando alle 13:00 le organizzazioni sindacali sono state convocate in Comune

Solo quando le organizzazioni sindacali sono state convocate alle 13.00 per un incontro al Comune, queste hanno liberato i cancelli e consentito la regolare ripresa del servizio.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI