sabato, Giugno 22, 2024
HomeCulturaIl 24 marzo la presentazione a Napoli dell'opera bronzea Cristo Rivelato

Il 24 marzo la presentazione a Napoli dell’opera bronzea Cristo Rivelato

Il 24 marzo l’opera bronzea “Cristo Rivelato” dell’artista Domenico Sepe arriva nella Cappella Pappacoda in Piazza San Giovanni Maggiore.

Appuntamento a Napoli venerdì 24 marzo, alle 12, per l’opera bronzea “Cristo Rivelato” dell’artista Domenico Sepe che arriva nella Cappella Pappacoda in Piazza San Giovanni Maggiore; prima dell’apertura ufficiale della visita, si terrà una conferenza stampa con la partecipazione, oltre che dello scultore, di autorità cittadine, del parroco di San Giovanni Maggiore don Salvatore Giuliano, della curatrice del progetto Leonilde Romano, dell’art director Pietro Mingione e del critico d’arte Daniela Marra.

Appartenente alla collezione privata della famiglia Ciccone di Brusciano, la scultura è stata concessa in custodia presso la quattrocentesca Cappella a don Salvatore Giuliano, fanno sapere i promotori dell’evento. Con il progetto espositivo, il Cristo Rivelato di Sepe sarà visitabile e farà parte del percorso guidato legato alla vicina Basilica.

“Il Cristo – ha scritto Leonilde Romano nelle sue note – ha travalicato la Cripta in cui era, nella città che lo ha voluto, Brusciano, e per volontà del proprietario, Ciro Ciccone, e del parroco che, sostenuto dalla forza di Dio ha tanto lavorato per la riapertura della perduta Cappella, è arrivato per incastonarsi in tanta bellezza e antichità come la Cappella Pappacoda, perla nascosta della Basilica di San Giovanni Maggiore”.

“Il Cristo Rivelato di Domenico Sepe – ha scritto Daniela Marra – rappresenta la completezza del ciclo dedicato alla figura di Cristo. Il valore simbolico che veicola è accuratamente compiuto: la metafora della narrazione della vita di Cristo nella sua interezza è evocata nell’atto della resurrezione. Nel suo primo respiro di sofferenza”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI