Il colonnello dell’Apocalisse

Prima presentazione de “Il colonnello dell’Apocalisse” di Elio Serino presso la chiesa di Santa Maria della Libera di Napoli. Martedì 21 maggio, alle 17:30

Quanti di noi credono ancora che un miglioramento del nostro sistema politi-co ed economico sia possibile? Forse, come i bambini, dovremmo riprendere il gioco dei ‘perché’: non c’è più cultura. Perché? Si riducono i diritti sociali. Perché? La classe politica è sempre più corrotta? Perché? Perché?

Homo Scrivens è lieta di invitarvi alla prima presentazione del nuovo romanzo di Elio Serino, Il colonnello dell’Apocalisse
(edito per la collana dieci), presso la chiesa di Santa Maria della libera di Napoli (Via Belvedere, 113). Intervengono la scrittrice Chiara Tortorelli e l’editore Aldo Putignano. Letture di Francesca Saveria Cimmino.

Il libro:

Vivono sotto una cupola di vetro. Non c’è alternanza di luce e buio, non vedono stelle, luna, sole. Sono anoressici e depressi, la distinzione tra donne e uomini è ormai impalpabile, si muovono con lentezza, vivono in minuscole stamberghe appese a un cavo di metallo. Il potere politico ha sottomesso i futuri abitanti della Terra privandoli anche della possibilità si sognare liberamente. Ma quando la speranza di sopravvivere sta per venire meno, una luce fioca comincia a tracciare strade che paiono sconclusionate. Poi un’esplosione riempie il cielo. Un romanzo distopico e forte, per reimparare a sognare.

Elio Serino, nato a Caracas, vive e lavora a Napoli. Per Homo Scrivens ha pubblicato il romanzo Il segreto di Estrella (2017), più volte premiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *