Prende il via a Napoli la prima edizione di Cut

La prima edizione di CUT, contenitore di poesia e musica, si svolgerà nel complesso di San Domenico Maggiore dal 31 maggio al 3 giugno

Accoglierà anche ospiti internazionali la prima edizione di CUT, contenitore di poesia e musica, che si svolgerà nel complesso di San Domenico Maggiore, a Napoli, dal 31 maggio al 3 giugno. La kermesse è stata presentata oggi nel corso di un incontro nella sede del Comune di Napoli. Realizzata in collaborazione con l’Assessorato comunale alla Cultura e al Turismo, l’iniziativa è organizzata da Filippo Trotta, presidente della Fondazione Alfonso Gatto, che opera sul territorio campano spingendo e promuovendo la cultura e le contaminazioni tra queste due arti, patrimonio del nostro territorio.

 

Cut: la kermesse tra scrittori e musicisti, letture e incontri

La ‘quattro giorni’ sarà caratterizzata da doppi appuntamenti tra letture, incontri, concerti, proiezioni, performance, spettacoli di livello internazionale in un continuo dialogo tra i due linguaggi che condurranno il pubblico ad un confronto e ad un approccio non convenzionale con la poesia. Trenta gli artisti, tra scrittori e musicisti, scrittori prestati alla musica e musicisti prestati alla scrittura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *