mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeCulturaPremio Napoli-Campania legge, ecco le terne dei finalisti

Premio Napoli-Campania legge, ecco le terne dei finalisti

Il Premio Napoli – Campania legge ha scelto le terne degli autori e libri finalisti dell’edizione 2023, i vincitori saranno proclamati il 19 dicembre al teatro Mercadante.

Sono per la narrativa: Silvia Ballestra, ‘La Sibilla. Vita di Joyce Lussu’ (Laterza), Maria Teresa Giaveri, ‘Nei mari di Ulisse’ (Neri Pozza), Patrizio Esposito, ‘Cospira’ (Cronopio), menzione speciale a Sabrina Efionayi, ‘Addio, a domani’ (Einaudi).

Per la saggistica: Egidio Ivetic, ‘Il grande racconto del Mediterraneo’ (Il Mulino), Alessandra Caputi e Anna Fava, ‘Privati di Napoli. La città contesa tra beni comuni e privatizzazioni’ (Castelvecchi), Maurizio Pagliassotti, ‘La guerra invisibile. Un viaggio sul fronte dell’odio contro i migranti’ (Einaudi), menzione speciale a Simona Frasca, Mixed by Erry. La storia dei fratelli Frattasio (Ad est dell’Equatore).

Per la poesia : Marilena Renda, ‘Fuoco degli occhi’ (Aragno), Bruno Galluccio, ‘Camera sul vuoto’ (Einaudi), Domenico Brancale, ‘Dovunque acqua sia voce’ (Edizioni degli animali), menzione speciale a Nuri Al-Jarrah, ‘Esodo dall’abisso del Mediterraneo. Poesie scelte’ (Le Monnier Università). La giuria tecnica è presieduta da Alfredo Guardiano, i finalisti saranno presentati il 7 ottobre, durante il Campania Libri Festival.

Quattrocento estratti tra gli iscritti in piattaforma (250 per la narrativa, 100 per la saggistica e 50 per la poesia) riceveranno gratuitamente i volumi. I giurati non estratti potranno acquistare le copie scontate presso librerie convenzionate.

Maurizio de Giovanni, presidente di Campania legge – Fondazione Premio Napoli, spiega: “Il cambio di regolamento per i giurati lettori è volto ad incentivare la lettura e sostenere la librerie. La fondazione, acquistando le copie da dare in omaggio dà un contributo significativo al settore. I finalisti sono di grande profilo e rispettano il tema deciso quest’anno, il Mediterraneo. Un luogo dello spazio e dello spirito, scenario delle grandi sfide del presente, dall’ambiente alle migrazioni”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI