lunedì, Giugno 14, 2021
HomeArticoliI Giovani Democratici scendono in piazza contro il precariato

I Giovani Democratici scendono in piazza contro il precariato

di  Angela Marino

Giovani Democratici si sono riuniti in Via Nuova Marina per un sit in di protesta al precariato nel mondo del lavoro, nell’ambito delle manifestazioni nazionali che vedono coinvolte oltre che Napoli, anche Roma, Milano e Torino”

I Giovani Democratici scendono in piazza contro il precariatoSi sono incontrati oggi i Giovani Democratici napoletani, dinanzi all’Assessorato per le Politiche Sociali Giovanili in Via Marina, luogo simbolico della protesta, per affermare con forza la loro voce e soprattutto il loro dissenso rispetto alle aspettative offerte dal lavoro in Italia. Una presenza discreta la loro – la manifestazione si è svolta tra volantinaggio, dibattito e confronto – ma significativa della voglia di “esserci”: essere presenti sul territorio, fra la gente, fuori dai social network e dalle prese di posizione virtuali.

Presenti all’incontro Valerio Pisaniello, Dirigente del circolo GD di S. Martino Valle Caudina (video), Alessandra di Meo (video), candidata al Consiglio comunale di Pozzuoli, Davide Maddaluno del Dipartimento Politiche sociali GD Napoli e Provincia (video), Marco di Falco, segretario Giovani Democratici di Pozzuoli e Renato Luca Carbone, Responsabile al Lavoro e Walfare del PD Napoli.
Tra i temi discussi dai giovani manifestanti anche quello dell’imminente referendum sulla privatizzazione dell’acqua e sul nucleare, sul quale chiedono una giusta, sebbene sinora negata, divulgazione da parte dei media delle istituzioni.

I Giovani Democratici scendono in piazza contro il precariato
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ARTICOLI RECENTI