giovedì, Luglio 18, 2024
HomeCronacaPozzuoli, sequestrati frutti di mare non idonei al consumo

Pozzuoli, sequestrati frutti di mare non idonei al consumo

Sequestrati dal Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Napoli una tonnellata di frutti di mare non idonei al consumo umano e un impianto di stoccaggio abusivo. Il blitz è avvenuto in un deposito allestito clandestinamente a Monteruscello, nel comune di Pozzuoli (Napoli). I frutti di mare, del valore di circa 20mila euro, erano destinati alla vendita sul mercato nero, probabilmente nei negozi compiacenti della zona, scrive l’ansa.

 

Il sequestro è avvenuto lo scorso 31 marzo e nelle mani dei militari sono finite: telline, ostriche, noci bianche, fasolari, cannolicchi e vongole, oltre a 10 kg di datteri di mare (di cui è vietata la pesca), erano immersi in acqua non sottoposta al monitoraggio chimico-fisico e microbiologico, quindi potenzialmente rischiosi per la salute.

Francesco Healy
Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI