lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeCultura"Pompei Street Festival", sfida per la promozione del territorio

“Pompei Street Festival”, sfida per la promozione del territorio

La seconda edizione del Pompei Street Festival sarà suddivisa in quattro sezioni

Attraverso la pittura, la musica, il cinema e la fotografia alimentare la sensibilizzazione delle coscienze sociali e la promozione culturale sul territorio, ma anche sviluppare una crescita turistica e socio-economica della città di Pompei (Napoli). Sono questi gli obiettivi principali della seconda edizione del Pompei Street Festival in programma il 22-23-24 settembre.

La manifestazione organizzata dal Comune si avvale della collaborazione di Art and Change Impresa Sociale e della partecipazione del Parco Archeologico (e si attiva così con l’evento il nuovo protocollo firmato con l’ Amministrazione comunale).

LEGGI ANCHE: Mostre, a Napoli ‘Esplosioni di luce’ per riflettere su Chernobyl

La seconda edizione del Pompei Street Festival sarà suddivisa in quattro sezioni: cinema, con un concorso internazionale dedicato ai corti e ai documentari sul tema della socialità-archeologia-arte/arte urbana; musica, con i Dj Set on the street di Daddy G dei Massive Attack, Paolo Polcari degli Almamegretta e Filo Q; arte, con la partecipazione di 32 street artist. provenienti da 23 nazioni e 5 continenti, che realizzeranno 21 opere di riqualificazione urbana e un live show; foto, con una mostra dedicata alle guerre nel mondo attraverso gli scatti di fotoreporter e workshop con 3 tra i migliori fotografi della Campania.

Incontri, dibattiti e laboratori tematici completeranno il calendario della kermesse che coinvolge attivamente i giovani studenti delle scuole di ogni grado della città. Giovedì 15 settembre si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del festival.

All’appuntamento, fissato alle ore 11.30 nella Sala del Consiglio del Comune di Pompei, sarà illustrato il programma della manifestazione che si svolgerà tra le strade della cittadina pompeiana e, con alcune particolari performance di street artist, all’interno del Parco Archeologico degli Scavi. Parteciperanno il sindaco Carmine Lo Sapio, il direttore del Parco Archeologico Gabriel Zuchtriegel, e poi Nello Petrucci, ideatore e direttore artistico e Andrea Valentino, direttore della sezione cinema del Pompei Street Festival.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI