lunedì, Luglio 22, 2024
HomeCronacaPompei ancora una volta imbrattata dai turisti

Pompei ancora una volta imbrattata dai turisti

Per l’ennesima volta, i resti di Pompei sono stati vittima di atti vandalici, con scritte su un monumento funerario

Stamattina gli addetti alla vigilanza del Parco Archeologico di Pompei hanno trovato una scritta su un blocco di un monumento funerario nella necropoli fuori porta Ercolano, all’interno degli Scavi.

Pare che l’autore fossero minorenne, ma sono state avviate le indagini dei Carabinieri per approfondire il caso.

Il danno è stato cancellato in un’ora circa dai restauratori del Parco che sono subito intervenuti.

Non è la prima volta che monumenti vengano trattati come album da disegni e purtroppo non è un caso isolato che i resti di Pompei vengano imbrattati. Solo poche settimane fa è stato individuato e fermato dalla vigilanza e dal personale dell’accoglienza del Parco archeologico un turista del Kazakistan che stava incidendo il suo nome su un intonaco chiaro nella casa dei Ceii.

L’uomo è stato poi denunciato e dovrà rispondere delle accuse.

Emilia Della Rotonda
Emilia Della Rotonda
Da sempre appassionata di scrittura. Amante del mondo, della cultura e della creatività in tutte le sue forme. Studentessa di Lingue e culture comparate.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI