pizza

Picchia la guardia giurata per parcheggiare nell’area disabili

È accaduto all’ospedale San Paolo di Napoli: picchia la guardia giurata che non vuole fargli parcheggiare l’auto nell’area dedicata ai disabili. Denunciato

Picchia la guardia giurata che non vuole lasciargli parcheggiare il suo furgone nell’area riservata ai disabili del parcheggio dell’ospedale San Paolo. È accaduto lunedì scorso. Una storia che ha dell’incredibile: un 40enne di Cavalleggeri d’Aosta, oggi identificato dalla vittima e denunciato a piede libero dalla polizia, stava tentando di parcheggiare il suo furgone all’interno dell’area riservata al parcheggio disabili dell’ospedale San Paolo di Napoli.

Picchia la guardia giurata che gli impedisce di parcheggiare nell’area disabili

Una guardia giurata della struttura ospedaliera, notato il tentativo dell’uomo, l’aveva bloccato facendogli notare il divieto di parcheggiare in quella zona, adibita esclusivamente al parcheggio delle auto contrassegnate dal bollino per i portatori di handicap. A questo punto è scattata la reazione inconsulta dell’uomo: il 40enne, infuriato, è sceso dal furgone e ha picchiato la guardia giurata, tentando poi addirittura di investirla con il furgone.

Picchia la guardia giurata: identificato e denunciato un 40enne di Cavalleggeri

La vittima però non si è lasciata intimidire e ha denunciato l’accaduto alla Polizia: gli agenti del Commissariato di Bagnoli hanno fatto immediatamente partire le indagini e, alla fine, sono riusciti a identificare l’aggressore. Si tratta di un 40enne di Cavalleggeri d’Aosta, che è stato anche identificato dalla vittima dell’aggressione durante il riconoscimento. La polizia l’ha denunciato a piede libero con l’accusa di lesioni aggravate. La guardia giurata, medicata, ha riportato lesioni guaribili in 10 giorni.