People for Planet: la conferenza stampa a Castel dell'Ovo

People for Planet: la conferenza stampa a Castel dell’Ovo

Ci sono giornali che ti dicono che cosa è successo ieri. People For Planet ti racconta cosa succederà domani. Giornale digitale dedicato all’ambiente

Sarà online dal 29 gennaio il nuovo giornale digitale People for Planet, un progetto editoriale del Gruppo Atlantide di Jacopo Fo e Bruno Patierno. Un webmagazine rivolto ai cittadini interessati ai temi dell’ambiente, della sostenibilità e del corretto rapporto tra individui e pianeta.

People for Planet, la conferenza stampa: dove e quando

La conferenza stampa di lancio si terrà a Castel dell’Ovo, il 29 gennaio, e saranno presenti Jacopo Fo, Bruno Patierno e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Con l’occasione People For Planet presenterà il suo Manifesto in cui sono contenute tre leggi facili, utili e di buon senso. L’auspicio è che tutti i cittadini, associazioni, politici, personalità del mondo scientifico, accademico e dello spettacolo lo sottoscrivano per gridare insieme: “Anche io sono People For Planet”.

Ma perché è stata scelta proprio Napoli per la presentazione del giornale? Ce lo spiega Bruno Patierno: “È una domanda sintomatica della percezione di questa città, vissuta da molti come “periferia”, poco adatta per eventi legati all’innovazione e alla comunicazione. Se avessimo scelto Milano o Roma nessuno avrebbe chiesto il perché. Ebbene, ci dobbiamo abituare all’idea che in un mondo sempre più web oriented i luoghi fisici sono tutti centrali o (a seconda di come la si voglia vedere) tutti periferici. Quindi Napoli in teoria è adatta come qualsiasi altro luogo. Napoli ha anche un suo portato sostanziale e simbolico che ci ha indotto a sceglierla: Napoli è al centro del nostro mare, il Mediterraneo, ed è sul mare e per il mare che si gioca una delle battaglie più importanti per l’avvenire del pianeta. E poi a noi Napoli piace, assai”.

People for Planet: di cosa tratterà il webmagazine

People for Planet ha come missione quella di collezionare buone notizie con un occhio di riguardo vero il benessere e la salute, l’arte e la cultura.

Jacopo Fo ci spiega cos’è: “Uno strumento per far nascere iniziative, per fare incontrare ricercatori, tecnici, scienziati, gruppi solidali, amanti del verde e degli animali, imprenditori illuminati, buongustai, comici e artisti, coltivatori sinergici, operatori sociali, formatori, sportivi. Vogliamo contribuire a far incontrare le persone che in questo momento stanno costruendo il pianeta di domani e sostenerle, dare visibilità ai loro risultati. Siamo solo ottimisti e curiosi. In questo momento molto delicato dell’evoluzione umana abbiamo visto la possibilità di creare qualcosa di nuovo e di utile. La rivoluzione digitale è appena iniziata e contemporaneamente il movimento solidale sta fiorendo in tutto il mondo. Una sorprendente moltitudine che si dedica alla solidarietà e all’arte e che ha capito che la tecnologia buona è un possente strumento per generare il cambiamento. Noi vogliamo contribuire a dar voce a questa moltitudine”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *