La Canottieri Napoli in testa

Seconda vittoria consecutiva e primo posto in classifica.

di Diego Scarpitti

La favola è diventata realtà. Non più un sogno. La Canottieri Napoli, dopo l’entusiasmante trionfo casalingo con il Savona, batte in trasferta il Nervi. 10-14 il punteggio finale. Vittima dei giallorossi un’altra formazione ligure. Trascinatore indiscusso Fabio Baraldi, autore di 5 gol. L’ex posillipino in due gare ha già realizzato 8 marcature. L’atleta di Carpi, ormai sempre più napoletano, si è integrato da subito con i nuovi compagni di squadra.

Fieno in cascina. La squadra di Zizza fornisce una prestazione di livello. Superata l’emozione del debutto alla Scandone, i ragazzi del Molosiglio continuano il campionato con umiltà e spirito di sacrificio. Belli e concreti, non si lasciano intimorire dagli avversari. Anzi impongono il loro gioco e conducono la partita in porto.

Nella piscina di Albaro il presidente Edoardo Sabbatino festeggia nel migliore dei modi il suo onomastico e il primo anno di presidenza alla guida del Circolo Canottieri. Buonocore e compagni non tradiscono le attese e regalano una vittoria fondamentale. Per la classifica e non solo.

In attesa del derby di mercoledì sera tra Posillipo e Acquachiara, le calottine giallorosse si godono il momentaneo primato e guardano con interesse a quanto succederà nell’impianto di Fuorigrotta.

Albaro Nervi- CC Napoli 10-14

Questi i parziali: 2-2; 3-6; 2-2; 3-4

In gol Borrelli, Esposito e Brguljan su rigore. Doppiette per Primorac, Velotto, Parisi. Cinquina di Baraldi.

 

13/10/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.