mercoledì, Ottobre 27, 2021
HomeCronacaNew Edenlandia: contratto rescisso e spazio ad una nuova cordata di imprenditori

New Edenlandia: contratto rescisso e spazio ad una nuova cordata di imprenditori

Continuano le cattive notizie per i lavoratori del parco divertimento napoletano: il contratto con la New Edenlandia dovrà essere rescisso. A comunicare loro la notizia il sindaco Luigi de Magistris, che li ha incontrati al’interno della struttura ormai chiusa da gennaio 2013. “Dobbiamo rescindere il contratto con chi aveva preso degli impegni che non sono stati mantenuti. Dobbiamo procedere a una nuova fase per l’individuazione di nuovi soggetti, operazione cui stiamo già lavorando”, ha riferito il sindaco ai lavoratori. Ha poi aggiunto che “si procederà senza gara, con forme immediate per essere rapidi perché il nostro obiettivo è riaprire Edenlandia quanto prima”.

New Edenlandia: 54 lavoratori a rischio licenziamento

Dopo la notizia del taglio con la New Edenlandia, il sindaco di Napoli ha voluto rassicurare i 54 lavoratori oggi a rischio licenziamento, promettendo loro di discutere con il presidente della Regione, Stefano Caldoro, sulla possibilità di prosecuzione della cassa integrazione in scadenza il prossimo 31 maggio. Un incontro che ha soddisfatto il segretario generale Uilcom Campania, Massimo Taglialatela: “Le parole del sindaco hanno aperto una prospettiva che fino a qualche ora fa era inimmaginabile. L’impegno del Comune, deciso ad andare alla ricerca di un’imprenditoria seria. è per noi una garanzia perché in queste ore si è consumata una delle cose peggiori accadute in città”.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI