sabato, Novembre 27, 2021
HomeAttualitàNeapolitan Music Awards, alla ricerca del maggior conoscitore di musica napoletana nel...

Neapolitan Music Awards, alla ricerca del maggior conoscitore di musica napoletana nel mondo

La musica per i napoletani è culto, tradizione, identità e motivo d’orgoglio in giro per il mondo. Ma è possibile stabilire chi tra loro è il più esperto, chi è capace di riconoscere un brano dopo poche note? A rispondere a questa domanda ci pensano i Neapolitan Music Awards, premio nato con l’idea di scovare il maggior conoscitore di musica napoletana nei cinque continenti.

 

E non è escluso che il più esperto possa essere di San Paolo del Brasile. Infatti, se è ben noto che i napoletani si trovano in ogni parte del mondo, è sorprendente scoprire che una ricerca fatta dall’istituto americano Demographic colloca la città di Napoli soltanto al quinto posto tra le città con più cittadini partenopei, o di origine partenopea. Una classifica, invece, guidata proprio dalla città sudamericana, seguita da Buenos Aires, Rio de Janeiro e Sydney. Dopo il capoluogo campano figurano anche New York, Londra, Toronto, Berlino, Monaco di Baviera.

 

Per poter vincere i Neapolitan Music Awards, gli appassionati si sfideranno in varie playlist, da quelle sulla musica barocca, ai grandi artisti della canzone napoletana alla nuova musica rap e trap, dal neomelodico al nuovo cantautorato, grazie alla tecnologia della piattaforma di quiz “Musify”. Per arrivare in cima alla classifica bisogna essere tra i più veloci nell’indovinare un brano nei 10 secondi di ascolto messi a disposizione: parte la musica e l’utente potrà scegliere tra 4 risposte, di cui solo una sarà quella corretta.

 

Allo stesso tempo, i Neapolitan Music Awards hanno l’obiettivo di creare condivisione e stimolare, attraverso il gioco, la voglia di riscoprire i grandi classici o di scoprire i nuovi artisti della musica partenopea, che ha forse la più lunga e variegata tradizione musicale al mondo.

 

L’evento, nato da una idea di Massimo Morgante, si terrà ad ottobre, con un evento di premiazione che avrà luogo nella prima settimana di novembre: «L’ambizione è che questa iniziativa possa diventare un appuntamento fisso di respiro internazionale che ogni anno porti a riconoscere i fan più appassionati della musica del nostro territorio. L’obiettivo a lungo termine è di arrivare a celebrare il “mese della musica napoletana” grazie al coinvolgimento di artisti, istituzioni e della città intera».

 

 

Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI