domenica, Febbraio 25, 2024
HomeCronacaAnm, a Napoli a Pasqua trasporti a rischio

Anm, a Napoli a Pasqua trasporti a rischio

Incontro tra i vertici Anm e i sindacati per garantire il servizio di trasporto su metropolitana e funicolari nel pomeriggio della domenica di Pasqua.

Si è concluso con un nulla di fatto l’incontro di ieri tra i vertici dell’Anm (Azienda napoletana mobilità) e i sindacati per provare a garantire il servizio di trasporto su metropolitana e funicolari nel pomeriggio della domenica di Pasqua. A riferire della fumata nera, sono i rappresentanti dell’Usb, Adolfo Vallini e Marco Sansone, che tuttavia esprimono l’auspicio che “già nelle prossime ore la trattative possa riprendere, in considerazione del buon lavoro fin qui effettuato nell’interesse generale”.

Al tavolo erano presenti per l’azienda il direttore generale uscente, Massimo Simeoli, il suo successore, Francesco Favo, e il direttore al personale, Ilaria Palmiero. I rappresentanti sindacali affermano che “sebbene molte delle istanze sindacali siano state accolte dall’azienda, non si è ancora definito un accordo tra le parti per garantire il servizio di autobus, metropolitana e funicolari per l’intera giornata di Pasqua.

Come Usb – proseguono – fin dalla prima riunione tenutasi venerdì scorso, avevamo sottolineato la necessità di garantire la giusta mobilità agli utenti e ai tantissimi turisti che hanno ripreso ad affollare Napoli, ma anche la necessità di incentivare economicamente e in ugual misura tutto il personale in servizio nella domenica di Pasqua”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI