Napoli, Mertens out per 4 partite: arrivederci nel 2021

Confermato il trauma distorsivo per l’attaccante belga, il cui 2020 è terminato al Meazza contro l’Inter.

Duemilaventi finito per Dries Mertens infortunatosi ieri a Milano nel corso della partita con l’Inter. Gli esami strumentali a cui si è sottoposto il belga hanno evidenziato “un trauma distorsivo di primo/secondo grado alla caviglia sinistra con interessamento del comparto mediale” come ha comunicato il Calcio Napoli in una nota ufficiale. Il club ha fatto sapere che le condizioni del giocatore saranno rivalutate tra tre settimane.

Nel frattempo Mertens ha già iniziato il percorso riabilitativo che proseguirà in Belgio anche durante le feste natalizie. Sono almeno quattro le partite che Mertens dovrà saltare: domenica sera all`Olimpico contro la Lazio e in casa contro il Torino il 23 dicembre. Alla ripresa dopo la sosta natalizia, gli azzurri sfideranno il Cagliari il 3 gennaio e poi riceveranno lo Spezia tre giorni dopo. Il Napoli spera di recuperarlo in vista della Supercoppa Italiana il 20 gennaio.

Dopo la gara contro l’Inter, intanto, il Napoli ha ripreso ieri pomeriggio gli allenamenti al Training Center. Gli azzurri preparano il match contro la Lazio all’Olimpico in programma domenica all’Olimpico alle ore 20.45. La squadra si e’ divisa in due gruppi: coloro che hanno giocato dall’inizio a San Siro hanno svolto lavoro di scarico in palestra, gli altri uomini della rosa sono stati impegnati sul campo 3 iniziando la sessione con torello e lavoro di posizionamento tattico. A seguire possesso palla, partita a campo ridotto e chiusura con esercitazioni di tiri in porta. Osimhen prosegue intanto il percorso riabilitativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *