Napoli e l’infedeltà: quanto sono traditori i napoletani? (VIDEO)

Dopo la recente classifica stilata da AshleyMadison.com, social network per traditori in erba, abbiamo chiesto ai napoletani le loro opinioni sul tradimento e se si siano mai macchiati di infedeltà

I napoletani sono (abbastanza) traditori. A dirlo è una classifica stilata da AshleyMadison.com, il social network canadese dedicato ai traditori che conta 18 mln di iscritti in 26 paesi in tutto il mondo, di cui 450mila solo in Italia. A Napoli, con i suoi 23mila iscritti al sito di incontri “discreti” per uomini e donne già sposati, spetterebbe il primo gradino del podio meridionale in fatto di corna, mentre, guardando i dati relativi all’intero paese, la maggior parte dei fedifraghi si concentra al Nord, con picchi a Roma e Milano, le due città “vincitrici” di questa poco onorevole medaglia.

Abbiamo chiesto ai napoletani cosa ne pensano di questi dati, e quali sono le loro esperienze in materia di tradimento. Se molti giurano di non aver mai fatto le corna, qualcuno ci ha anche confessato di aver ceduto alla tentazione con una scappatella di tanto in tanto, consumata però nell’arco di molti anni di matrimonio. Che abbiano ragione gli ideatori di AshleyMadison a dire che “il tradimento è il miglior modo per vivacizzare un matrimonio noioso”? Giudicate voi.