sabato, Giugno 15, 2024
HomeCronacaNapoli, la fidanzata lo lascia e tenta il suicidio in autostrada: salvato

Napoli, la fidanzata lo lascia e tenta il suicidio in autostrada: salvato

Il 27enne ha tentato il suicidio buttandosi giù da un cavalcavia dell’autostrada, ma è stato salvato dall’intervento della polizia stradale.

Lasciato dalla fidanzata, tenta il suicidio buttandosi giù da un cavalcavia dell’autostrada, ma la polizia stradale lo salva. E’ successo ieri al chilometro 752 dell’A1, vicino a Napoli. Gli agenti della polstrada di Napoli Nord, durante un servizio di pattugliamento, hanno notato sopra un cavalcavia la sagoma di una persona aggrappata alla rete di recinzione.

I poliziotti hanno quindi scavalcato la rete per raggiungere l’uomo, che però si è rifiutato di farsi avvicinare: agli agenti ha detto solo di volersi suicidare perché la fidanzata lo aveva lasciato. I poliziotti, dopo aver chiesto personale in supporto, hanno cominciato a parlare col giovane per dissuaderlo, inutilmente.

Sono quindi entrati in azione: mentre un agente continuava a parlare, un altro gli si è avvicinato di spalle, lo ha afferrato e messo in sicurezza. L’uomo, un 27enne della provincia di Napoli, è stato accompagnato negli uffici di polizia e poi in ospedale.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI