venerdì, Luglio 1, 2022
HomeCronacaNapoli, il canoista Antonio Marino muore a 19 anni dopo un incidente...

Napoli, il canoista Antonio Marino muore a 19 anni dopo un incidente stradale

Lutto nel mondo dello sport per la morte del giovane Antonio Marino, bronzo agli Europei under 21 di canoa, a seguito di un incidente fatale con lo scooter a Napoli.

Lutto nel mondo dello sport. Il 19enne Antonio Marino, medaglia di bronzo agli Europei under 21 di canoa polo disputati lo scorso settembre in Normandia, è morto a seguito di un incidente stradale avvenuto in viale Antonio Dohrn a Napoli. Il giovane è caduto dal motorino ed è morto dopo dieci giorni di coma indotto.

“Profondo cordoglio” viene espresso dal Circolo nautico Posillipo “a nome del presidente Filippo Parisio, del Consiglio direttivo, dello staff tecnico, dirigenziale e di tutti gli atleti”. Il circolo rossoverde esprime vicinanza “alla famiglia di Antonio, ai suoi compagni di squadra e alla sua allenatrice Francesca Ciancio in questo terribile momento”.

Anche la Federazione italiana Canoa Kayak ha espresso “cordoglio alla famiglia di Antonio Marino, canoista diciannovenne del Circolo Nautico Posillipo e atleta azzurro della nazionale Under 21 di canoa polo”. Il presidente Luciano Buonfiglio dichiara: “E’ scomparso un giovane e promettente atleta ma soprattutto un ragazzo che amava lo sport e la vita. Ci mancherà profondamente la sua vitalità ed il suo sorriso. Che possa arrivare alla famiglia e ai suoi cari tutto l’affetto del mondo canoa”.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI