sabato, Giugno 15, 2024
HomeCulturaA Napoli il Festival Internazionale del giornalismo e del libro d’inchiesta

A Napoli il Festival Internazionale del giornalismo e del libro d’inchiesta

Il Festival Internazionale del Giornalismo e del libro d’Inchiesta si sposta a Napoli, al Locale Storico d’Italia La Locanda del Cerriglio.

Il Festival Internazionale del Giornalismo e del libro d’Inchiesta raddoppia. Dopo il successo delle edizioni estive nel 2021 e nel 2022 presso il resort Gocce di Capri a Massa Lubrense, nasce la prima ‘Winter edition’ della rassegna nata da un’idea dell’imprenditore e consulente turistico Marco Cocurullo e del giornalista Vincenzo Iurillo, che la organizzano insieme al giornalista Max Civili.

Il festival si sposta a Napoli, al Locale Storico d’Italia La Locanda del Cerriglio, e si svolgerà per quattro lunedì consecutivi alle 18.30 a partire dal 27 febbraio. Continuerà come sempre a promuovere e celebrare i libri e il giornalismo d’inchiesta e di approfondimento, e il loro ruolo fondamentale nella democrazia e nella società, offrendo una piattaforma per le voci più innovative e coraggiose del settore. Tra gli autori coinvolti Lirio Abbate, Pino Corrias, Luigi de Magistris, Francesco Guadagni, mentre tra gli ospiti Michele Santoro, Federico Cafiero de Raho, il capitano Ultimo, Domenico Ciruzzi, Stefania Ascari e tanti altri.

Si comincia lunedì 27 febbraio con ‘U Siccu’ (Paper First), il libro del giornalista Lirio Abbate su Matteo Messina Denaro – i cui diritti sono stati acquistati dalla Bamboo Production di Marco Belardi che ne realizzerà un film per il grande schermo – con una nuova prefazione che ne racconterà l’arresto e le protezioni della borghesia mafiosa di cui il boss stragista ha goduto durante la sua trentennale latitanza. L’autore ne discuterà con il deputato Federico Cafiero De Raho, ex procuratore nazionale antimafia, in un dibattito moderato dal giornalista di Repubblica Dario Del Porto.

Il 6 marzo è in cartellone un altro libro che parlerà di mafia e di misteri di Stato, ‘Hanno fermato il capitano Ultimo’ (Chiarelettere), scritto da Pino Corrias, firma di punta del Fatto quotidiano. Corrias in questo volume ci racconta dalla viva voce del protagonista, Sergio De Caprio, la storia dell’ufficiale dei carabinieri che ha arrestato Totò Riina e che ha indagato sui palazzi del potere sino a quando quel potere non si è vendicato.

De Caprio ‘Ultimo’ sarà con noi a Napoli in compagnia di un giornalista che ha scritto la storia dell’informazione televisiva degli ultimi decenni, Michele Santoro. Il dibattito sarà moderato da Vincenzo Iurillo, corrispondente da Napoli e dalla Campania de ‘Il Fatto quotidiano’.

Il 13 marzo toccherà all’ex sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ed al suo ultimo libro, ‘Fuori dal sistema’ (Piemme). Con questo volume de Magistris racconta particolari inediti della sua esperienza di pm in Calabria e delle sue indagini che coinvolsero politici e imprenditori locali e nazionali, fino a quando gli fu impedito di continuare a fare il magistrato. L’autore ne discuterà con l’avvocato Domenico Ciruzzi, ex presidente del Premio Napoli, che in quegli anni sostenne le battaglie del pm, in un dibattito che sarà moderato dal giornalista de ‘Il Mattino’ Leandro Del Gaudio.

Chiusura il 20 marzo con un libro che affronta la straordinaria e irripetibile figura di un intellettuale scomodo e coraggioso, Pier Paolo Pasolini. Si chiama ‘Passione Pasolini’ (Lad) e lo ha scritto Francesco Guadagni, in occasione del centenario della nascita del grande scrittore e regista. Al dibattito con l’autore, moderato dalla giornalista de ‘Il Mattino’ Daniela De Crescenzo, parteciperanno il regista Francesco Saponaro, che ha messo in scena alcuni testi di Pasolini, la presidente della Film Commission Regione Campania Titta Fiore, e la deputata Stefania Ascari, componente della commissione antimafia che ha svolto indagini su uno dei probabili moventi dell’omicidio dello scrittore.

La Winter Edition del Festival del Giornalismo e del Libro d’inchiesta è una rassegna autoprodotta da ‘La Locanda del Cerriglio’. La partecipazione è libera e gratuita, con prenotazione consigliata. Tutti gli appuntamenti si terranno alle ore 18.30 e saranno trasmessi in streaming sui canali social de ‘La Locanda del Cerriglio’.

Tra gli ospiti delle scorse edizioni Catello Maresca, Primo Di Nicola, Sergio Rizzo, Giovanni Impastato, Gianni Barbacetto, Antonio Ingroia, Pino Maniaci, Riccardo Iacona, Davide Vecchi, Alessandro Di Battista, Antonio Massari, Dario Vassallo.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI