domenica, Luglio 25, 2021
HomeCronacaNapoli, disoccupati occupano la sede del Consiglio comunale

Napoli, disoccupati occupano la sede del Consiglio comunale

La protesta si svolge anche all’esterno del palazzo del Consiglio comunale di Napoli con un presidio con una decina di persone che espone striscioni e cartelli, al grido di “Noi vogliamo lavorare”.

Un gruppo di disoccupati, appartenenti al “Movimento 7 novembre” ha occupato la sala commissioni del Consiglio comunale di Napoli. All’esterno del palazzo si sta svolgendo anche un presidio con una decina di persone che espone striscioni e cartelli, al grido di “Noi vogliamo lavorare”.

“Chiediamo l’urgente intervento di tutte le forze politiche rispetto alla nostra vertenza che dura da troppi anni e viene gestita solo con la repressione e l’ordine pubblico. Venerdì annunciamo di andare a Roma nuovamente. Finché non avremo risposte saremo l’incubo delle istituzioni”, scrivono in un post su Facebook.

Napoli, disoccupati occupano la sede del Consiglio comunale
Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI