venerdì, Settembre 24, 2021
HomeArticoliNapoli, che pari all’Olimpico

Napoli, che pari all’Olimpico

Il Napoli pareggia con la Lazio, raddrizza una partita iniziata male e finita bene.

Partenza veemente dei biancocelesti, che all’11’ minuto si portano in vantaggio con Floccari. L’attaccante di Vibo Valentia non fa rimpiangere l’assenza di Klose. Padroni di casa che dettano i tempi di gioco, non fanno ripartire gli ospiti, occludono i varchi e cercano di chiudere il match. Mauri s’infortuna alla caviglia per prendere il pallone dalla rete: un’esultanza che gli costa davvero cara. Candreva su punizione e poi di destro prova il raddoppio.

Il Napoli intavola una reazione con un tiro minaccioso di Zuniga non trattenuto da Marchetti. Lulic salva su Cavani. Con un gran tiro Floccari colpisce il palo interno e impensierisce De Sanctis. Gli azzurri rispondono con la traversa di Cavani. Partita veloce con repentini cambi di fronte.

Entrambe le contendenti sanno che la posta in palio è alta e nessuna delle due squadre lesina il proprio impegno. Il primo tempo si chiude con la punizione del ristabilito Hernanes (indossava una calottina alla Cech), sulla quale l’angelo azzurro vola e devia in angolo.

Ad inizio ripresa Mazzarri schiera Insigne, ridisegnando l’assetto tattico dei suoi. Lorenzinho illumina, semina scompiglio, suggerisce, fa avanzare e velocizza la manovra. Partenopei trasformati e rivitalizzati.

Lulic con un pallonetto al 74’ tenta di beffare De Sanctis in uscita. Campagnaro in recupero evita il peggio.

Dopo El Kaddouri in campo Calaiò. È un Napoli a trazione anteriore, che dispiega il massimo potenziale offensivo. Quattro punte insieme per la prima volta in questa stagione. Gara sempre più intensa ed emozionante. All’85’ Lulic ruba palla a Cannavaro, fuga in solitaria per il bosniaco, che però calcia debole. All’87’ Inler dalla distanza centra la traversa con la complicità di Marchetti.

Dal calcio d’angolo seguente il gol che non ti aspetti. Straordinaria sforbiciata di Campagnaro, che liberandosi dal suo marcatore, insacca sotto la traversa. Gesto atletico spettacolare quanto imprevisto e imprevedibile. I napoletani acciuffano il pari e con Pandev allo scadere sfiorano la vittoria finale. Nell’extra time il colpo di testa di Floccari si infrange sulla traversa.

Pari d’oro del Napoli all’Olimpico. Bottino positivo negli ultimi sette incontri con 5 successi e 2 pareggi esterni a Firenze e Roma. Juve a +5, Lazio terza a 6 punti e azzurri secondi nella terra di mezzo.

Diego Scarpitti

Napoli, che pari all’Olimpico
Francesco Monaco
Studente di Storia presso l'Università Federico II di Napoli e grande appassionato di sport. Fa parte della redazione di Road Tv Italia dall' ottobre del 2012, occupandosi principalmente di calcio e basket.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI