venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeCronacaMuore per ambulanza in ritardo a causa della strada chiusa, è polemica...

Muore per ambulanza in ritardo a causa della strada chiusa, è polemica a Napoli

La notte del 10 gennaio, l’ambulanza fu chiamata dai familiari del cittadino scomparso residente nella parte alta di via Ottavio Morisani.

E’ polemica a Napoli dopo la denuncia della morte di un uomo che avrebbe dovuto essere soccorso da un’ambulanza il cui arrivo è stato ritardato – come riferito da alcuni consiglieri municipali – dalla chiusura della strada.

Il presidente della III Muncipalità Stella San Carlo Arena, Fabio Greco, annuncia “la nostra volontà di trovare tutte le soluzioni opportune affinchè la strada venga messa in sicurezza ed aperta al più presto per pedoni ed automobilisti”.

La notte del 10 gennaio, riferisce Greco, l’ambulanza fu chiamata dai familiari del cittadino scomparso residente nella parte alta di via Ottavio Morisani. “L’autoambulanza – spiega – invece di raggiungere la residenza dalla parte alta di Capodimonte venne indirizzata a raggiungere il sito dalla parte bassa, quella chiusa dal cantiere. Non sappiamo se questo ritardo abbia compromesso la possibilità di salvare il nostro concittadino, ma è chiaro ed evidente che tale strada era chiusa al passaggio oramai da due anni per lavori molto consistenti e di realizzazione complicata”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI