E’ morto il critico e musicologo napoletano Paolo Isotta

A 70 anni è morto il critico musicale, musicologo e scrittore Paolo Isotta.

E’ morto a Napoli, a 70 anni, il critico musicale, musicologo e scrittore Paolo Isotta. Nel 1974 viene assunto come critico musicale al neonato “Il Giornale” di Indro Montanelli. Nel 1980 passa al Corriere della Sera, dove continua la sua attivita’ di critico fino al 2015. Dal 21 ottobre 2015 inizia la sua collaborazione su Il Fatto Quotidiano, dove scrive di musica, cultura, politica e costume. Dal 2018 collabora anche con il quotidiano Libero. Ha pubblicato I diamanti della corona (1974), primo libro dedicato alle opere serie di Gioachino Rossini, e Il ventriloquo di Dio (1983), presentato dal germanista Giorgio Zampa, sull’influenza della musica nelle opere di Thomas Mann.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *