lunedì, Settembre 27, 2021
HomeCostume e SocietàMorti e feriti alla stazione di Napoli: ma è un fake, e...

Morti e feriti alla stazione di Napoli: ma è un fake, e ora rischia la denuncia

"Volevo solo farmi due risate". Aggredito dagli amici si sarebbe difeso così l'autore della frase postata sul suo profilo Fb

“Mamma mia mai visto niente di così brutto, alla stazione centrale di Napoli si contano oltre 50 feriti, e i morti circa 12 e il numero è sicuramente destinato a salire, e dire che tutto questo si poteva evitare.”

Questa la frase pubblicata su Facebook da un 48enne napoletano nel primo pomeriggio di oggi. Un’affermazione che ha subito scatenato le reazioni dei suoi amici: “Ma che dici?” “Cosa è successo?” “Quando?”. Sono stati questi i primi commenti delle ignare vittime di uno scherzo di cattivo gusto. Poco dopo infatti arriva il post di smentita:

procurato allarme 2

Uno scherzo di dubbio gusto che ha destato l’indignazione del popolo della rete. Che non ha gradito la burla, anzi. “Sei un emerito cretino”, “Sinceramente non riesco proprio a capire l’ironia”, “Sì proprio strunz!” i commenti successivi. Qualcuno si è arrabbiato al punto da segnalare il messaggio alla polizia postale. “Sai che quello che hai fatto è un reato?”. “Il tuo nominativo è stato segnalato alla polizia postale” commenta un altro utente, “ora vedi come ridi…”. Insomma, il pessimo scherzo rischia di trasformarsi per il suo autore in una denuncia penale per procurato allarme.

Morti e feriti alla stazione di Napoli: ma è un fake, e ora rischia la denuncia
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI