sabato, Luglio 2, 2022
HomeCronacaMorte Salvatore Giordano, Luigi de Magistris dai pm

Morte Salvatore Giordano, Luigi de Magistris dai pm

Salvatore Giordano, morto a 14 anni il il 9 luglio 2014 per la caduta di alcuni calcinacci dalla facciata della Galleria Umberto, è ancora in cerca di giustizia. Attualmente sono a giudizio, davanti alla quarta sezione del Tribunale di Napoli, sette tra dirigenti comunali, impiegati e amministratori di condominio.

Ora anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris è stato ascoltato dai pm, Giuseppe Lucantonio e Giuseppe Di Dona, nell’ambito di una inchiesta sulla morte del giovane napoletano. Questo perché la procura aprì un nuovo fascicolo in seguito a un esposto presentato dall’avvocato Sergio Pisani, legale della famiglia della vittima nel quale si sostiene che sussistano responsabilità da parte del primo cittadino.

Luigi de Magistris è stato sentito con l’assistenza di un difensore, avendo la procura proceduto – come atto dovuto, sottolineano gli inquirenti – alla sua iscrizione nel registro degli indagati.

Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI