Morta a Capri Vittoria Scialapopolo: si spegne la regina della tarantella

Morta a Capri Vittoria ‘Scialapopolo’: si spegne a 82 anni Vittoria Spataro, una delle discendenti della tarantella Scialapopolo.

Piazzetta triste stamattina a Capri per la scomparsa di una delle discendenti della tarantella Scialapopolo. Vittoria Spataro, 82 anni, una delle figlie del mitico Costanzo che inventò la tarantella a Capri negli anni della tradizione, nel 1925, si è spenta a 82 anni e con lei va via un altro pezzo di quella Capri semplice. Quando arrivò lo sfratto del suo chiosco in via Quisisana che vendeva gelati e granite si mobilitò tutto il paese e a firmare la petizione fu anche Giorgio Napolitano, in mezzo a tanti giovani legati a quel posto.

 

Morta a Capri Vittoria Scialapopolo: aveva 82 anni

La tarantella degli Scialapopolo è entrata ormai nel mito delle tradizioni capresi e dei gruppi folkloristici, fatta da amatori, appassionati ma dediti ad altre attività, e tra i componenti anche i bambini appartenenti alle ultime generazioni degli Scialapopolo che imparano l’arte dell’antica danza che a Capri si esibisce nelle ultime giornate dell’anno, nella piazzetta e nelle feste private dei tanti personaggi che frequentano l’isola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *