Milan-Lazio 1-1, Ciani risponde a Kakà. Rossoneri sempre più lontani dalla vetta

A San Siro Milan e Lazio si dividono la posta in palio e confermano di non aver ancora superato i loro problemi. Al gol di Kakà ad inizio secondo tempo, ottima la partita del brasiliano, risponde Ciani, sempre nella ripresa.

di Francesco Monaco

Milan e Lazio non vanno oltre l’1-1 a San Siro nella sfida valevole per la 10° giornata di Serie A. Rossoneri costretti a rimandare ancora l’appuntamento coi tre punti.

Primo tempo bruttino con la miglior occasione sui piedi di Kakà al 14°. Il brasiliano salta Ciani, ma il suo tiro sorvola la traversa di Marchetti. Al 30° contatto dubbio in area Lazio Tra Cana e Balotelli, con l’arbitro che fa continuare il gioco.

Nella ripresa il Milan passa in vantaggio al 54°, con un gran gol di Kakà, bravo a ricevere da Balotelli nell’area piccola e a battere Marchetti con tiro ad effetto. Il gol cambia poco, perché anche nella seconda frazione di gioco la partita non decolla in quanto a spettacolarità. Il Milan controlla, ma al 72° cade preda dell’ennesima amnesia difensiva, e allora Ciani, lasciato colpevolmente solo, è bravo a finalizzare un cross di Candreva e a ristabilire la parità.

Succede poco nel finale. A San Siro Lazio e Milan si spartiscono un punto che, per la classifica di entrambe, serve a poco. Rossoneri sempre più lontani dalla vetta, ma con un Kakà in più. Il brasiliano nelle ultime settimane è apparso in ottima forma e il suo apporto sarà certamente determinante per le sorti del Diavolo.

30 ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.