Metropolitana Linea 2: i disagi quotidiani degli utenti

Metropolitana Linea 2: i disagi quotidiani degli utenti

Disagi quotidiani sulla Linea 2 della metropolitana di Napoli per notevoli discordanze tra le informative di Rfi e Trenitalia. Gli orari di arrivo e partenza delle corse ferroviarie di Rfi non corrispondono con quelli di Trenitalia.

Attraverso il passante ferroviario Napoli San Giovanni Barra – Pozzuoli la Linea 2 della metropolitana di Napoli gestita da Trenitalia serve quotidianamente circa 90.000 viaggiatori. Nei giorni feriali sono in servizio circa 290 corse che insieme a quelle relative alle relazioni Salerno – Formia; Capua/Caserta-Napoli Campi flegrei e Castellammare di Stabia (con servizio sostitutivo su gomma) – Napoli Campi Flegrei offrono alla clientela una frequenza media di 9 treni l’ora per ogni senso di marcia nell’arco di 18 ore.

Informative Rfi e corse Trenitalia non allineate: continui disagi alla metropolitana linea 2

In seguito alla comparsa di altri soggetti societari sul mercato nazionale per il trasporto su ferro e per poter risolvere l’annosa questione del palese monopolio da parte di un’azienda privata, quale rimaneva Trenitalia, negli anni scorsi si decise di separare le reti ferroviarie dello Stato (Rfi) da Trenitalia. Da quando è avvenuta questa separazione sulla Linea 2 della metropolitana di Napoli gli utenti soffrono di enormi disagi in seguito all’incoerenza e alla mancanza di un allineamento tra gli indicatori elettronici delle corse nelle stazioni con gli orari effettivi del trasporto, di cui sono provvisti i capotreni e i macchinisti di Trenitalia.

Gli utenti quotidianamente utilizzano i servizi alla cieca e con gravi disagi

In altre parole i tabelloni e gli avvisi acustici automatici di Rfi, che informano sugli arrivi e le partenze dei convogli Trenitalia, non corrispondono con gli orari effettivi delle corse, causando non trascurabili disagi ai migliaia di utenti che quotidianamente usufruiscono dei servizi ferroviari. Ogni giorno quando ci si trova in una stazione Rfi ci si chiede sull’attendibilità degli annunci sonori e video e a quali oracoli rivolgersi per non incappare nell’errore provocato dal fenomeno.

Guarda anche: Flash mob per i trasporti pubblici: Napoli si ribella ai rincari e ai disservizi

Cosa si può fare per riparare ai disservizi causati da una mancanza di coordinamento tra Rfi e Trenitalia? Di chi sono le responsabilità del fenomeno? Per quanto tempo ancora gli utenti dovranno affidarsi a oracoli e profezie per individuare le partenze e gli arrivi delle corse su ferro?