Meteo, arriva la prima ondata di caldo con temperature in aumento

Ecco la prima ondata di caldo: il meteo del 7 e 8 giugno. Le previsioni del servizio meteorologico dell’Aeronautica militare in Italia

Ecco la prima ondata di caldo: il meteo del 7 e 8 giugno. Le previsioni del servizio meteorologico dell’Aeronautica militare in Italia

Meteo | Nord: molte nubi su Alpi, Prealpi e adiacenti rilievi con rovesci e temporali sparsi su Valle d’Aosta e Piemonte in locale sconfinamento pomeridiano e serale sulle adiacenti pianure piemontesi, con locali piogge o rovesci possibili fino alla tarda mattinata anche sul Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige e dal tardo pomeriggio e in serata sulle Alpi lombarde. Ampio e prevalente soleggiamento sul resto del Nord con qualche addensamento in più durante le ore più calde su Liguria e Appennino emiliano-romagnolo. Centro e Sardegna: cielo generalmente sereno, salvo deboli velature solo moderatamente più consistenti sulla Sardegna.

Sud e Sicilia: tempo stabile e ben soleggiato ovunque con deboli velature.

Temperature: minime in lieve calo su Liguria, Emilia-Romagna, Veneto meridionale, Trentino-Alto Adige e Toscana, in aumento su Sicilia, Sardegna, Calabria, Basilicata, Puglia, Campania e basso Lazio, stazionarie sul rimanente territorio. Massime in lieve calo su coste e immediato entroterra di Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e centro-nord Puglia, stazionarie sulle pianure emiliano-romagnole e in generale e deciso aumento sul resto d’Italia, specie su isole maggiori e restanti aree centro-meridionali.

Le previsioni meteo per sabato 8 giugno 2019

Nord: molte nubi compatte su Liguria centroccidentale e aree alpine con rovesci, più frequenti e con isolati temporali sui rilievi settentrionali piemontesi e lombardi, ma in graduale e generale assorbimento dal tardo pomeriggio. All’inizio nuvolosità irregolare, a tratti intensa sulle aree pianeggianti e pedemontane del settentrione, ma con schiarite sempre più ampie attese dalle ore pomeridiane. Cielo sereno o con passaggi di innocue velature sul settore appenninico.

Centro e Sardegna: ampio soleggiamento a parte passaggi di nubi-medio alte poco significative che dalla Sardegna si trasferiranno tra pomeriggio e serata sulle regioni peninsulari.

Sud e Sicilia: ancora condizioni di bel tempo con nuvolosità scarsa o del tutto assente.

Temperature: minime senza variazioni di rilievo o in lievissima flessione sulle pianure venete e friulane, nonchè lungo le coste occidentali della Sardegna; in rialzo altrove, più marcato sul resto dell’isola e sulle aree appenniniche centrali. Massime in diminuzione sulla Sardegna occidentale; stazionarie sulla Sicilia tirrenica e in aumento sul resto del paese, più deciso sul Piemonte occidentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *