martedì, Maggio 18, 2021
HomeCulturaMarco Masini: "Siamo tutti debitori nei confronti di Napoli"

Marco Masini: “Siamo tutti debitori nei confronti di Napoli”

Marco Masini festeggia 25 anni di carriera con il concerto “Cronologia“, dall’omonimo titolo del suo ultimo album. L’appuntamento con il cantautore italiano è previsto per lunedì 18 maggio alle ore 21 al teatro Diana, in via Luca Giordano. Sul palco, accanto a Masini, la band formata da Massimiliano Agati alla batteria, Cesare Chiodo al basso, Antonio Iammarino alle tastiere, Alessandro Magnalasche e Stefano Cerisoli alle chitarre (biglietti da 23 a 37 euro, telefono 081 556 7527).

Marco Masini che tipo di live proporrà al suo pubblico?

Colorato, con un muro a led che offrirà un senso visivo ai brani. Partirò da “Che giorno è“, il pezzo in gara all’ultimo Festival di Sanremo, e chiuderò con “Disperato“. Sarà una scaletta rigida, simile a quella delle altre tappe del tour, anche se il pubblico partenopeo meriterebbe un po’ d’attenzione in più. Quando ho presentato l’album alla Feltrinelli Express di piazza Garibaldi, due mesi fa, sono stato accolto da quasi tre generazioni di fan. Un’energia pazzesca“.

Marco Masini porterà qualche sorpresa?

Mi piacerebbe dedicare un tributo a Napoli, a questa città che mi parla sempre di musica. Le sue canzoni rappresentano l’origine di ogni melodia per la nostra cultura. Senza Napoli, l’Italia perderebbe un’importante percentuale d’arte. Le siamo tutti in qualche modo debitori“.

Marco Masini e le esperienza con i colleghi partenopei

Ricordo con affetto le emozioni condivise con Tullio De Piscopo all’inizio della mia carriera. Rimpiango, invece, di non aver mai avuto una chance di lavoro con Pino Daniele. Mi piace tutta la sua musica, in particolare “Quando“. È il suo capolavoro“.

Com’è cambiato Marco Masini in 25 anni di carriera

È cambiata la vita, la società, è diverso oggi il modo di essere amici, interagire, parlarsi. Resta sempre uguale l’obiettivo da raggiungere, ovvero condividere delle emozioni“.

Marco Masini: "Siamo tutti debitori nei confronti di Napoli"
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI