martedì, Ottobre 26, 2021
HomeArticoliMarchisio alla Juve: ''Sono ancora importante per la Juve? Potrei guardarmi intorno''

Marchisio alla Juve: ”Sono ancora importante per la Juve? Potrei guardarmi intorno”

di Michele Longobardi

 

Parole che lasciano di stucco i tifosi juventini quelle del Principino. Il centrocampista bianconero vuole rassicurazioni sul suo futuro in bianconero. Mentre la dirigenza cerca ancora l’attaccante giusto per la nuova stagione, Marchisio vuole più chiarezza e parla così da Rio De Janeiro: ‘‘Quando avrò la possibilità di parlare con la Juve vedremo se per loro Marchisio è ancora un giocatore importante come lo è stato finora. Se non sarà così, allora sarà normale guardare altrove”.

Marchisio avrà anche sentito sirene francesi e inglesi, quelle che arrivano da Manchester, sponda United, e da Monaco, squadre che farebbero follie per acquisire le sue prestazioni: ”Le cose si fanno in due e se Marchisio è ancora importante per la Juve sapete tutti come la penso, non devo stare qui a ripeterlo. Ma è normale sentirsi orgogliosi nel leggere di certe offerte di Monaco e Manchester, anche se nessuno mi ha chiamato“.

Marchisio parla anche della Nazionale e dell’impegno in Confederations Cup: ”Ora è normale che io pensi alla Confederations Cup, perché so già che giocare al Maracanà sarà un’emozione fortissima. Poi quando ci sarà la possibilità di parlare con la Juve vedremo cosa ci sarà stato di vero. Ci auguriamo che vada come l’anno scorso all’Europeo, anche lì venivamo da un’amichevole negativa, poi facemmo un ottimo torneo”.

Breve battuta anche su Tevez, protagonista del braccio di ferro tra Juve e Milan: ”I grandi campioni sono sempre benvenuti, l’importante è che abbiano voglia di vincere e le giuste motivazioni“.

Michele Longobardi
Laureato in Lettere moderne alla Federico II. Appassionato di videogiochi, calcio, cinema e letteratura. Crede che il giornalismo non sia solo ricerca della verità, ma anche sapiente uso di ironia e sarcasmo.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI