Lorenzin: Il Premier stia fuori dalle questioni del Pdl

“Il nostro leader è Alfano”

di Martina d’Albero

Le dichiarazioni del Premier Enrico Letta – rilasciate nel corso di un’intervista tv avvenuta la settimana scorsa – hanno scatenato le ire del Ministro della salute Lorenzin. “Berlusconi ha cercato di far cadere il governo – afferma Letta – ma non ci è riuscito perché il Parlamento in sintonia con il Paese ha voluto che si continuasse”.

“Ho preso un rischio perché non ho accettato mediazioni”, ha aggiunto il premier, lodando invece, l’operato del vice premier Alfano che “ha assunto una leadership molto forte e molto marcata, è stato sfidato ed ha vinto la partita”.
La replica è arrivata questa mattina sulle frequenze di Radio24 da parte del Ministro Lorenzin: “Letta ha sbagliato a fare quelle dichiarazioni. Il presidente del Consiglio non deve intervenire sulle vicende interne al Pdl, così come si è astenuto dal dibattito interno al Pd, per conservare il proprio ruolo imparziale. Il leader del centrodestra c’è ed oggi è Angelino Alfano”.

Lo stesso ministro della salute poi, si dice contraria ad un congresso del Pdl per sciogliere il nodo della leadership, in quanto ritiene che si rischierebbe un logoramento “come quello del Pd” che “metterebbe in causa lo stesso governo”.

7 Ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.