venerdì, Settembre 17, 2021
HomeCultura"Lo cunto de li cunti" di Basile tradotto in russo

“Lo cunto de li cunti” di Basile tradotto in russo

Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile è stato tradotto in russo per prima volta. La notizia, come riportato dal Corriere del Mezzogiorno, arriva direttamente dall’editore Raimondo Di Maio. “Grande Napoli, Napoli gentile, oggi possiamo suonare le campane, perché l’amico Piotr Epifanov, traduttore russo, mi ha portato una copia della sua traduzione, la prima in lingua russa, de “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile“.

Lo cunto de li cunti: la prima copia affidata al sindaco Luigi de Magistris

Il tempo di sfogliare le pagine, arricchite dai disegni di Jacques Callot e felicitarmi con Poitr…, per la garbata e accurata edizione, e per il tempo e la passione dedicati a questo classico della letteratura mondiale in lingua Napoletana. Per il peso e per economia (costa mille rubli tanti per uno studioso russo, grosso modo equivalgono a 12 euro) abbiamo una sola copia del volume destinato a me, in realtà alla città, così dopo aver vagliato e contato le copie che occorrerebbero, salomonicamente decidiamo insieme di affidare questa prima copia al Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, lui la custodirà fino a quando non riusciremo a dare una copia alla Biblioteca Nazionale di Napoli, una alla Biblioteca dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici, una copia alla biblioteca privata del Maestro Roberto De Simone, una copia al Biblioteca privata del Professor Nicola De Blasi…“.

"Lo cunto de li cunti" di Basile tradotto in russo
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI